• Tempo di lettura:3Minuti

L’Udinese punta sul francese Malcuit per allontanarsi dalle zone bassi della classifica. Occorre però avviare la trattativa con il Napoli.

La squadra dell’Udinese non naviga in pessime acque, ma sono solo 4 i punti che la separano dalla terz’ultima posizione della classifica occupata dal Cagliari.

I bianconeri di mister Gabriele Cioffi hanno una media di un punto a partita, visto che dopo 20 gare giocate si trovano per l’appunto a 20 punti insieme alla Sampdoria che però conta due gare in più.

Ecco che occorre quindi cercare di allontanarsi dall’eventuale zona calda della serie A per puntare alla metà della classifica.

Per farlo, la società friulana punta il rancese Kévin Malcuit del Napoli che in questa stagione conta 5 presenze nella massima serie italiana e 0 reti all’attivo.

Nato a Châtenay-Malabry nella regione dell’Île-de-France il 31 luglio 1991, può ricoprire i ruoli di difensore e centrocampista.

Cresciuto nel Racing Club France di Parigi e nel Monaco, debutta in prima squadra nel 2010 con la maglia biancorossa della squadra del Principato.

Viene poi prestato al Vannes per poi essere venduto al Fréjus St-Raphaël. Da lì si trasferisce prima al Niort dove gioca il suo record di gare fino ad oggi, ovvero 39. Dopodiché gioca nel Saint-Étienne prima e nel Lilla poi, finché nel 2018 arriva al Napoli.

Con la squadra campana gioca 30 gare fino al 2021 senza trovare la gioia del gol. La seconda metà della stagione 2020-2021 la gioca alla Fiorentina per sole 5 partite e a inizio della stagione in corso torna al club partenopeo all’ombra del Vesuvio.

Nel suo palmarès conta la vittoria della Coppa Italia 2019-2020 con il club azzurro.

Il giovane francese è ora richiesto alla corte dell’Udinese per smuovere la seconda metà della classifica, con l’obiettivo di far arrivare gli zebrotti almeno alla decima posizione.

Le trattative tra Napoli e Udinese non sono ancora cominciate e occorrerebbe sbrigarsi, visto che il mercato di riparazione chiude il prossimo 31 gennaio.

L’eventuale arrivo di Malcuit in Friuli-Venezia Giulia sarebbe il primo acquisto del calciomercato invernale della stagione per il club del presidente Franco Soldati.

In più Malcuit sarebbe il quarto transalpino della rosa vista la presenza di Jean-Victor Makengo, Sebastien De Maio e di Brandon Soppy.

Tutto ancora da definire in casa Udinese, ma di certo l’arrivo del difensore sarebbe un ottimo ingaggio visti gli obiettivi del club bianconero.

La vendita, per il Napoli, sarebbe un affare che garantirebbe entrate nelle casse di Aurelio e Laurentiis e il liberarsi di un calciatore che mister Luciano Spalletti impiega molto poco in campo.

Seguici anche su www.persemprenews.it