• Tempo di lettura:2Minuti

Stanno facendo molto discutere i dati pubblicati da transfermarkt sulla variazione del valore della rosa del Napoli, che ammonta in questo momento a mezzo milione di euro.

I dati di transfermarkt.

Molte quotazioni sono però inspiegabili e totalmente inventate. Un esempio può essere quello del giovane Meret, infortunatosi al gomito durante il ritiro di Dimaro e ancora con zero presenze in stagione, ma nonostante ciò il suo valore invece che diminuire è addirittura aumentato passando da una quotazione di 12 milioni a quella di 16 con una variazione positiva del 33%.

Alex Meret, deve ancora recuperare dall’infortunio subito ad Agosto.

È vero che parliamo di un prospetto molto interessante, però nemmeno Ghoulam ha giocato un minuto questa stagione eppure la sua quotazione è rimasta invariata, a dimostrazione della poca attenzione di questa ricerca. Ma quello del giovane portiere Italiano non è l’unico caso di giocatori pompati senza un valido motivo, perché tra gli azzurri spicca anche l’Albanese Hysaj, forse il peggio del Napoli da inizio stagione tanto che il neo acquisto Malcuit sembra poterlo sorpassare nelle gerarchie, ma l’ex Empoli vede comunque crescere il suo valore di cinque milioni arrivando a una quotazione di 25 milioni.

Hysaj è uno dei giocatori che ha reso meno con Ancelotti.

Stesso discorso si può fare per i Polacchi Milik e Zielinski, apparsi molto sottotono nelle ultime uscite e forse ancora non integrati al meglio nel nuovo modulo di Ancelotti, che però ha trasformato magicamente il loro valore di mercato con una crescita del 25% per il centrocampista e dell’11% per l’ex attaccante dell’Ajax. Sono invece più realistiche le crescite di Allan, Insigne e soprattutto Koulibaly, che raggiunge un valore di sessanta milioni, quotazione comunque molto bassa considerando i prezzi folli di alcuni giocatori, uno su tutti Virgil Van Dijk, passato lo scorso Gennaio al Liverpool per 85 milioni di euro, cifra che il presidente De Laurentiis dovrebbe considerare il punto di partenza per una eventuale cessione del colosso Senegalese. Che la rosa del Napoli sia di assoluto valore è fuori discussione, ma forse vanno rivisti i valori di alcuni giocatori considerando non solo l’età ma anche e soprattutto le prestazioni, che in alcuni casi avrebbero dovuto far scendere il valore piuttosto che farlo lievitare.

 

Gianluca Imparato.