• Tempo di lettura:2Minuti

Analizziamo giocatore per giocatore in termini di goal e assist: il Milan ha disputato 19 partite in Serie A e a causa di molti infortuni il rendimento sarà sicuramente minore.

Maignan: 13/19 partite: sono 12 i goal subiti

Calabria: 10/19 partite: 2 goal, 1 assist, 2 ammonizioni

Kjaer: 11/19 partite: 2 ammonizioni

Romagnoli: 13/19 partite: 1 goal, 1 ammonizione, 1 espulsione

Tomori: 17/19 partite: 2 ammonizioni

Theo Hernandez: 15/19 partite: 2 goal, 5 assist, 3 ammonizioni, 1 espulsione

Kessiè: 16/19 partite: 5 goal, 1 ammonizione

Tonali: 19/19 partite: 2 goal, 2 assist, 4 ammonizioni

Brahim Diaz: 15/19 partite: 3 goal, 3 assist, 2 ammonizioni

Rebic: 9/19 partite: 1 goal, 2 assist

Leao: 15/19 partite: 4 goal, 2 assist, 1 ammonizione

Saelemaekers: 19/19 partite: 1 goal, 3 assist, 1 ammonizione

Messias: 8/19 partite: 2 goal, 1 ammonizione

Castillejo: 5/19 partite: 2 assist, 1 ammonizione

Ibrahimovic: 11/19 partite: 7 goal, 2 assist, 1 ammonizione

Giroud: 10/19 partite: 4 goal, 1 assist, 1 ammonizione

Da questi dati, possiamo dedurre chi ha deluso e chi invece ci ha sorpreso. Un dato molto rilevante è che molti giocatori, soprattutto offensivi, come Rebic e Ibrahimovic, sono stati infortunati per diverse settimane e quindi ovviamente il loro rendimento è minore.

Ibrahimovic, nonostante i vari infortuni, ha realizzao 7 goal in 11 partite, conferma di essere un punto fermo del club e quando è presente in partita è determinante, non solo i termini di goal ma anche in termini di mentalità in quanto sprona i suoi compagni. Da chi ovviamente ci aspettavamo tanto è Rebic, anch’esso bloccato da tanti infortuni e infatti per il croato solo 9 presenze su 19 partite realizzando un solo goal.