• Tempo di lettura:2Minuti

L’agente di Kjaer, Mikkel Beck, ha parlato del suo assistito rossonero che a causa di un grave infortunio ha saltato buona parte della stagione.

Kjaer prima del suo infortunio, era un elemento fondamentale per la difesa del Milan, era irrinunciabile. Dopo il grave infortunio, che lo ha costretto ai box fino alla fine della stagione il club rossonero ha dovuto sostituirlo e chi ne ha avuto beneficio è stato Kalulu che ha giocato una grande stagione e non ha fatto notare l’assenza di Kjaer.

Le parole dell’agente di Kjaer:

Sullo scudetto:Simon sta benissimo, ha il morale al settimo cielo. Dopo la vittoria del titolo, lui e tutto il team sono orgogliosi di quello che hanno raggiunto, nel corso di questa lunga e vincente stagione. Firmare per il Milan e vincere lo Scudetto con i rossoneri, si tratta di un sogno per Simon. Dopo la vittoria, ci siamo sentiti: era felicissimo, veramente super-emotivo. È stato un grande momento per lui e per la squadra. Adesso, Simon è uno dei migliori difensori al mondo, non solo in Italia. Sin dal primo giorno è stato un leader per questa squadra, ha sempre messo in campo prestazioni fantastiche. Col Milan sta vivendo ed esprimendo uno dei suoi migliori momenti della sua carriera. Il suo rapporto con Pioli è stupendo, si stimano molto. Ha tratto il meglio da lui”.

Sul ritorno dall’infortunio:Il recupero procede bene. Il piano è quello di tornare in campo il prima possibile, senza forzare nulla. Di lì, Simon tornerà ad essere uno dei calciatori più importanti ed un leader per il Milan. Per l’inizio della prossima stagione dovrebbe essere in campo regolarmente”.