• Tempo di lettura:2Minuti

L’effetto Lazio c’è stato eccome: alle 12 di venerdì 23 Settembre si è chiusa di nuovo la campagna abbonamenti per i biancocelesti. Aperta alle 16 del 15 Settembre scorso, la società ha dato la possibilità ad altri tifosi di poter sottoscrivere le nuove tessere. Il motivo? Per essere presenti sugli spalti durante le gare casalinghe della squadra di Sarri. Inclusa anche la prima di Coppa Italia in programma il prossimo Gennaio 2023.

E il dato è più che buono: l’obiettivo era quello di superare la quota 25.000 e così stato: allo scadere del tempo, i numeri parlano di ben 26.193 tessere sottoscritte. Un grande traguardo per i capitolini nonostante il dispiacere europeo rimediato in casa del Midtjylland: i supporters laziali hanno dimostrato di poter superare il risultato e dimostrare il più possibile attaccamento alla maglia.

La Lazio ringrazia i tifosi per la campagna abbonamenti

Il grande traguardo è stato già sottolineato dalla Lazio: sul profilo Twitter ufficiale infatti, la società biancoceleste ha dato appuntamento agli abbonati allo Stadio Olimpico.

E si ripartirà proprio da lì, da casa: in occasione del match contro lo Spezia, in programma il prossimo 2 Ottobre alle 12:30, sarà aperta anche la Curva Maestrelli per dare la possibilità a tutti di poter sostenere da vicino i biancocelesti. Ecco le parole di Marco Canigiani, responsabile marketing della società laziale:

Stiamo poi studiando altre iniziative per avere ancora più tifosi allo stadio, tra queste posso già dire che la Curva Maestrelli verrà aperta per la partita contro lo Spezia. In generale notiamo tanto fermento, testimoniato anche dalle numerose richieste da parte dei nostri tifosi per ogni trasferta. Adesso non vogliamo fermarci“.

Seguici anche su Instagram