• Tempo di lettura:2Minuti

Sfatare il tabù Olimpico: ormai per la Lazio non c’è più nessuna sicurezza, né in casa né fuori. I biancocelesti non vincono in casa dal 7 novembre, quando è stato rifilato un tris alla Salernitana. Ora, con quattro punti racimolati in cinque partite, la situazione a Formello si è complicata di parecchio. I capitolini hanno bisogno di uno scossone sennò si rischia di cadere nel baratro e non competere nemmeno per il settimo posto in classifica. Dall’altro lato della barricata, anche il Genoa arriva da una serie di sconfitte. La squadra di Shevchenko è in balia degli eventi: in cinque partite è stato guadagnato un solo punto e il primo gol della sua era è arrivato nell’1-3 contro la Sampdoria.

Lazio-Genoa, dove vederla in tv e in streaming

Il match tra Lazio e Genoa, che avrà luogo allo Stadio Olimpico alle ore 18:45, sarà visibile su DAZN.

Lazio-Genoa, le probabili formazioni

Ritrovato Milinkovic-Savic, non ci sarà Ciro Immobile, a causa di un’influenza. Al suo posto Pedro, con ai suoi fianchi Felipe Anderson e Zaccagni. Dubbio a centrocampo con Luis Alberto in vantaggio su Basic, mentre la terza maglia da titolare andrà a Cataldi. In difesa linea a 4 composta da Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi e Marusic.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Pedro, Zaccagni. All. Sarri

Shevchenko non cambierà molto rispetto al derby: in difesa ci sono Masiello e Criscito, Vanheusden è in vantaggio su Biraschi. Tornano Sturaro e Badelj e presente anche Cambiaso. In attacco torna Destro dal primo minuto, al suo fianco pronto Pandev, in vantaggio su Ekuban.

GENOA (3-5-2): Sirigu; Vanheusden, Masiello, Criscito; Ghiglione, Sturaro, Badelj, Portanova, Cambiaso; Pandev, Destro. All. Shevchenko