• Tempo di lettura:3Minuti

La Salernitana ha pareggiato 1-1 contro l’Empoli al Castellani nell’anticipo della penultima giornata di Serie A. La squadra di Nicola è passata anche in svantaggio a causa della rete di Cutrone, ma alla fine Bonazzoli ha pareggiato la partita. Ad aprire le danze è stato l’Empoli che con Cutrone ha provato a realizzare la rete lampo per i toscani, ma la risposta di Sepe è stata ottimale. Al 7’ Djuric ha impegnato la retroguardia dell’Empoli, ma Parisi ha salvato sulla linea. Un inizio scoppiettate di gara, con attacchi ben costruiti da ambo i lati. Intorno però alla metà del primo tempo la troppa tattica ha preso il largo e di conseguenza troppe sono state i traccheggi a centrocampo. Al 27’ incursione di Fazio che ha servito Djuric in area di rigore, ma ancora una volta la difesa dell’Empoli salva in angolo. Due minuti dopo però è Cutrone a rompere gli equilibri e realizzare la rete del vantaggio toscano: Asslani ha ricevuto un pallone dalla trequarti e ha visto l’attaccante azzurro libero che a tu per tu con Sepe ha realizzato il gol dell’1-0. Risposta rabbiosa da parte della Salernitana con Radovanovic che con un tiro dalla distanza ha mandato a lato di Vicario. Finisce così la prima parte di gioco con la squadra di Andreazzoli in vantaggio meritatamente. Una sfida che sta vedendo il cinismo di Cutrone avere la meglio su tutta la squadra campana. Nota positiva della Salernitana le incursioni di Djuric, ma purtroppo per lui la difesa azzurra ha sempre chiuso bene.

Foto Twitter account Empoli Fc Official

La ripresa si è aperta che ha provato a realizzare subito con Ederson la rete del pari, ma tiro che va oltre la traversa. Nicola inserisce Bonazzoli per la Salernitana e la musica in attacco sembra cambiata. Infatti l’ex giocatore dell’Inter ha provato a forzare la retroguardia dell’Empoli, ma Vicario ha detto di no. Risposta empolese al 54′ sempre con Cutrone: Bandinelli ha calciato dal fondo servendo l’attaccante ex Milan, ma il suo stacco di testa è andato vicino al palo. La Salernitana sta cercando di reagire, ma la situazione sta sfuggendo di mano, come se la rincorsa realizzata in precedenza si stia facendo sentire. Infatti è l’Empoli ad avere il pallino del gioco e gli attacchi sono sempre all’interno della metà campo dei campani. Al 70′ altra azione dell’Empoli che sta provando a realizzare la rete del 2-0: Parisi da ottima posizione ha mandato altro un pallone ricevuto ottimamente da un compagno. Ma come detto in precedenza l’entrata di Bonazzoli ha dato risveglio all’attacco della Salernitana e al 77′ l’azzurro ha realizzato la rete dell1-1. Bellissimo gesto del calciatore che di rovesciata ha portato sul pari la partita. Ma le emozioni non sono finite: all’83’ è stato assegnato un penalty alla squadra allenata da Nicola, ma Perotti ha calciato malmenate e Vicario ha parato agevolmente.