• Tempo di lettura:2Minuti

Sami Khedira è stato intervistato dalla BILD: l’ex centrocampista della Juventus ha parlato anche di Eriksen e del suo futuro. Il centrocampista dell’Inter potrebbe lasciare Milano, visto che lo staff medico che lo segue ha consigliato di non continuare più a giocare a causa dei problemi al cuore. Ad Appiano Gentile hanno già messo in conto questo e nell’ultimo bilancio si è spiegato che la situazione del calciatore è legata alla questione dell’idoneità. Non è da escludere quindi che il calciatore potrebbe trovare spazio in altri campionati.

Il tedesco ha risposto così alla domanda su Christian Eriksen, viste le situazioni di salute simili:

Ogni paese ha le sue regole e dovrebbero essere accettate. Capisco che l’Italia dica che non vuole assumersi questa responsabilità. Va trovo giusto anche che Eriksen possa giocare in un altro campionato. Penso che ci saranno diversi club interessati. La mia stessa operazione al cuore? Un po’ surreale. Sei giovane e in super forma. Ad un primo impatto è decisamente anche un po’ inquietante. Devi soprattutto tranquillizzare la tua famiglia”. 

Eriksen e il futuro in Olanda: vicino il ritorno all’Ajax?

Nonostante siano solo voci, sembra quasi certo che Eriksen possa andare via da Milano. I problemi al cuore del danese sembrano essere permanenti: le possibilità che possa togliersi il defibrillatore cardiaco impiantato sotto pelle dopo l’arresto cardiaco a Euro2020, sembrano comunque pochissime, quasi nulle. Si dovrebbe avere la certezza che l’aritmia sia dovuta a un virus o a un’infiammazione nel frattempo sparita. Il calciomercato però è sempre in continuo movimento e su Eriksen piomba di nuovo l’Ajax, squadra in cui è esploso. Da questa trattativa l’Inter non ricaverà soldi ma risparmierà lo stipendio da 7,5 milioni di euro netti a stagione fino al 2024.