• Tempo di lettura:2Minuti

La Lazio lascia Immobile ai box. Come si legge nella nota del club biancoceleste “nel corso della partita di Europa League ha riportato una lesione di basso grado a carico del muscolo semimembranoso della coscia destra”.

Il centravanti dovrà saltare anche le fasi finali della Nations League in programma tra Milano e Torino. L’infortunio, apparso inizialmente meno invalidante, costringerà il bomber biancoceleste ad almeno 10 giorni di risposo assoluto per poi ripartire.

Immobile si è detto dispiaciuto sia per la trasferta di Bologna che per la Nazionale dove è titolare indiscusso, a maggior ragione causa l’assenza dell’amico Belotti, e dove c’è la possibilità di alzare il secondo trofeo dell’era Mancini.

La grande chance di Muriqi

Sarri dovrà dunque gestire una tegola non da poco; considerate anche le precarie condizioni di Milinkovic-Savic dovrà affidarsi a Muriqi che avrà l’occasione di riscattarsi in biancoceleste. Arrivato dalla Turchia a suon di milioni con le credenziali del bomber il kosovaro ha faticato oltremodo nella sua prima stagione.

“Ho sofferto la mancanza di preparazione causa Covid oltre che l’ambientamento in un gruppo che viveva insieme da 5 anni, quest’anno spero di riscattarmi e ripagare la fiducia che ha avuto la società nei miei confronti.” Muriqi è stato trattenuto, con il sacrificio di Cancelo, per volontà di Sarri che ha ammesso di necessitare di sole due punte di ruolo. L’attaccante è tuttavia arrivato alla bellezza di 41 presenze a referto con soli 2 gol all’attivo in biancoceleste, ambedue curiosamente contro l’Atalanta.

Un mistero se si compara la sua media realizzativa nella Lazio con quella della sua Nazionale; con il Kosovo ha siglato 17 gol in 33 partite, compresi due gol nell’ultima finestra di qualificazioni contro Grecia e Georgia. Tare non lo molla nonostante le richieste dall’estero, Turchia su tutte dove ha lasciato un ottimo ricordo, e continua a credere in lui. A Bologna Muriqi non dovrà giocare uno spezzone, bensì partire titolare: che sia la volta buona per mettere in mostra le sue qualità?

Seguici anche su Per Sempre News!