• Tempo di lettura:2Minuti

Pesante sconfitta della Sampdoria contro il Bologna nel posticipo di Serie A. La squadra ligure è stata sconfitta per 2-0 grazie alla doppietta di Arnautovic sempre più leader della squadra. Il club allenato da Giampaolo è rimasto fermo in classifica, ma le altre concorrenti alla salvezza hanno perso tutte eccezion fatta dello Spezia che ha pareggiato 0-0 contro l’Empoli. Adesso per la Sampdoria deve essere più concreta per avere una possibilità di salvezza dato che il Venezia è distante di 7 punti (con una partita in meno) e il Cagliari è distante 4 punti. Ad analizzare la partita è stato Marco Giampaolo ai microfoni di Dazn: “penso che la partita sia stata in equilibrio fino al gol, anzi, all’inizio abbiamo fatto meglio noi del Bologna. Il gol subito ha rotto quell’equilibrio e poi non abbiamo avuto il tempo materiale per riassestarci. Il secondo gol ha alterato le possibilità che erano a posto. Questa è una corsa di nervi: resettiamo e ripartiamo, pronti con la Salernitana“.

Infine l’allenatore della Sampdoria ha parlato dell’atteggiamento tattico di Sensi: “sulla trequarti ha fatto bene, poi l’ho spostato a palleggiare perché ho messo un attaccante in più. E’ stata una sostituzione per migliorare la qualità dei centrocampisti. L’ho visto meglio rispetto all’ultima gara”.