• Tempo di lettura:2Minuti

La seconda giornata di Coppa Italia ha regalato grandi gol e tanto entusiasmo. Ricca di reti è stata Verona-Empoli, che come da pronostico hanno giocato al loro meglio senza tirarsi indietro. Diversi giocatori, ma modulo offensivo identico per le due squadre che hanno realizzato ben 7 gol. 4-3 che ha dato tanta soddisfazione ad Andreazzoli e al suo staff. Ora l’Empoli affronterà l’Inter agli ottavi di Coppa Italia.

Nella gara del secondo pomeriggio il Cagliari ha battuto il Cittadella per 3-1. I sardi sono tornati a vincere dopo molto tempo e soprattutto è tornato al gol Deiola. Il Cittadella è apparso un po’ troppo distratto e fuori dallo schema, come se questo impegno è stato usato più come test che come gara ufficiale. Grande prestazione dell’arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi che ha fischiato molto bene e ha gestito al meglio la gara. La ragazza si è fatta rispettare e dato un forte segnale sul fatto che le donne possono arbitrare anche in Serie A. Grazie a questa vittoria il Cagliari affronterà il Sassuolo.

Fonte foto: Profilo Twitter Unione Sportiva Livorno 1915

Nella partita serale, ovvero il big match di giornata, la Fiorentina ha vinto contro il Benevento per 2-1. Ottima la prova di Sottil e il centrocampo formato da Amrabat-Benassi-Maleh. Benevento, con grande gioco e fasi offensive degne di una squadra di Serie A, ha venduto la cara la pelle ed è uscito da Franchi a testa alta.

Oggi si conclude il turno con

Spezia-Lecce giovedì 16 dicembre alle 18 (diretta Italia 1)
Sampdoria-Torino giovedì 16 dicembre alle 21 (diretta Italia 1)