Felix è diventato dopo la partita di domenica un vero e proprio tormentone a Roma. Il classe 2003 oltre alla stima da parte dei suoi tifosi dopo la sua doppietta all’esordio ha conquistato anche un regalo piuttosto speciale da Mourinho. Lo Special One (che in questo caso si conferma per l’ennesima volta tale) dopo la partita aveva dichiarato questo.

“Gli avevo promesso che se avesse fatto una buona gara gli avrei regalato delle scarpe che costano 800 euro. E domani vado a comprargli le scarpe”

L’allenatore della Roma ha onorato come prevedibile la scommessa. E allora ecco che a favor di camera lo stesso Felix ha mostrato il momento del più che generoso dono di Mourinho.

La polemica

Nello stesso video incriminato però si può notare una battuta poco gentile nei confronti del giovane ghanese. Un addetto ai lavori giallorossi si è infatti fatto scappare “adesso ci trova le banane dentro”. Uscita facilmente fraintendibile e molto poco intelligente da fare in una situazione che sarebbe diventata di dominio pubblico; ma comunque chiaramente innocente ed in un contesto di scherzo. Lo stesso Felix infatti dopo aver ricaricato il video tagliando quella battuta ha confermato.

“Voglio assicurarvi che non sono offeso dall’audio che avete sentito che non è a sfondo razzista. Dal primo giorno che sono arrivato alla Roma sono stato accolto da tutti come una famiglia. E i ragazzi hanno scherzato con me, proprio come fa una famiglia. Il motivo? Mangio tante banane e su questa cosa ci scherziamo a volte e per questo motivo avete sentito questo commento. Qui alla Roma mi sento a casa da quando sono arrivato. Sono grato del supporto che mi tutti mi hanno dato qui a Trigoria, penso che la gente si sia fatta un’idea sbagliata su quello che è successo e hanno sentito”.

Felix sui suoi social

La battuta scaturisce da un fatto personale che solo chi frequenta Trigoria conosce. Le banane quindi, quel frutto che prima qualcuno cantava essere il “frutto dell’amore” ora sembrano invece esser diventate il frutto del razzismo, in questo caso una tesi che va però smentita.