• Tempo di lettura:1Minuto

Luis Muriel non ha passato una buona serata ieri. Il calciatore dell’Atalanta non ha dato il suo massimo nella partita contro il Villareal che è costata anche l’eliminazione dalla Champions League. Il giocatore è da un paio di settimane che non riesce a dare il suo 101% in fase offensiva ed è apparso fuori forma. Il suo momento no è proseguito con un fatto increscioso capitato proprio ieri. Dei ladri si sono introdotti in casa sua e hanno rubato 10 orologi e molto contante. Purtroppo per Muriel i vicini di casa non hanno sentito nessun rumore particolare e i ladri hanno potuto operare in tranquillità in quanto tutti erano davanti alla Tv o allo stadio per vedere la partita dei bergamaschi. Secondo gli inquirenti, i ladri dovrebbero essere dei professionisti perché hanno architettato tutto nei minimi dettagli. Le autorità locali hanno visto una finestra rotta e si sono introdotti nell’abitazione senza fare nessun rumore. A dare l’allarme è stato lo stesso giocatore che alle 23.00 circa ha chiamato le forze dell’ordine per denunciare il tutto.