• Tempo di lettura:1Minuto

Il caso Bonucci ha tenuto banco nelle ultime ore per lo schiaffo rifilato al dirigente dell’Inter Morzillo, al 120′ di Inter-Juventus, nel momento in cui è arrivato il gol di Alexis Sanchez. Il giocatore bianconero, difensore della Nazionale, è stato sanzionato con 10.000 euro di multa ma non ci sarà nessuna squalifica sportiva perché “protagonista al 16esimo del secondo tempo supplementare di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale”.

Dunque Bonucci sarà regolarmente in campo sabato nella partita casalinga che la Juventus giocherà con l’Udinese: evidentemente il giudice non ha ritenuto lo schiaffo con minacce punibile con la sospensione.