• Tempo di lettura:3Minuti

Che Icardi e Wanda Nara spingano per andare altrove è un’ambizione che sarebbe legittima di per sé, ma le modalità con cui stanno portando avanti questa querelle sono a dir poco inqualificabili.

Icardi è stato destituito della fascia di capitano da circa un mese e questa decisione non è certo arrivata dal nulla. A Conti fatti è chiaro che l’Inter avrebbe fatto meglio a cedere il suo ex capitano l’estate scorsa, investendo poi il ricavato. Adesso urge trovare una soluzione, ma la cosa bruttissima è che dalla controparte non c’è stata finora alcuna volontà di venire incontro.

Quella lettera inviata la scorsa settimana aveva un forte sapore di retorica, ma i fatti ancora non si sono visti. L’incontro è slittato, il calciatore non ha fatto nulla per farsi reintegrare. Il like su Instagram a Cancelo dopo la sfida tra Napoli e Juve ha fatto ulteriormente infuriare l’ambiente nerazzurro.

Un Bonucci, per quanto si sia comportato male, ha giocato da capitano e professionista fino all’ultimo minuto con la maglia del Milan. Icardi invece si sottopone a sedute di fisioterapia e invia certificati medici. Ma chi si beve questo infortunio? Interessanti le parole dell’agente Dario Canovi: “In certi casi deve ragionare con la sua testa, non con quella di Wanda Nara. Lui non ha smentito le parole dell’agente-moglie e quindi si è messo contro tutto lo spogliatoio dell’Inter”.

Qua è stato raggiunto un apice inimmaginabile. Icardi e la moglie agente stanno rovinando l’Inter. I 39 punti del girone d’andata lasciavano tranquilli i nerazzurri, visto anche il vantaggio su Milan e Roma. L’ambiente ne risente inevitabilmente. Per quanto Lautaro si stia impegnando e stia anche segnando dei gol, è durissima giocare due competizioni con un solo centravanti di ruolo. Tra l’altro il Toro è un centravanti atipico. Se Icardi avesse voluto il bene dell’inter, come scrive in lettere le cui parole se le porta via il vento, avrebbe avuto ben altro atteggiamento.

Parliamoci chiaro. I contatti tra Wanda Nara e la Juve ci sono stati, ci sono e ci saranno. Non entriamo nel merito del possibile passaggio a una rivale, ma la cosa grave è che certe cose sono in atto durante la stagione. L’Inter è stata risucchiata nella lotta per un posto Champions. Inutile girarci intorno: la grana Icardi è il motivo principale di questo calo. La squadra non è eccezionale, ma questo calo esula in parte da motivi tecnici.

Adesso non ci resta che attendere. Allo stato attuale non è dato sapere se e quando le cose si ricomporranno. Fatto sta che gli atteggiamenti di Wanda e Icardi hanno avuto come unico effetto quello di danneggiare l’Inter.

 

 

Vincenzo Di Maso