• Tempo di lettura:1Minuto

L’Italia giocherà contro l’Inghilterra nella terza partita valida per la Nations League. Il girone in questo momento vede gli azzurri di Roberto Mancini davanti a Ungheria e Germania con fanalino di coda proprio gli inglesi. Sarà una sfida affascinante con tanti possibili cambi da parte del commissario tecnico anche in vista della sfida di martedì contro la Germania. Alessandro Tonali ha analizzato la sfida dell’Italia contro l’Inghilterra e sul suo ruolo con la Nazionale: “la strada è lunghissima questi sono i primi passi e devo continuare a fare ciò che sto facendo. In questo momento non mi voglio sentire leader, è un momento delicato per tutta la squadra. Bisogna essere uniti. Tutti, anche i più giovani, devono sentirsi parte del gruppo”.

Il centrocampista ha parlato della sua stagione col Milan: “giocare una stagione da titolare al Milan, giocare a un livello più alto della scorsa stagione mi ha aiutato parecchio. L’idea è proseguire così, per la Nazionale e per il Milan. Ora l’Italia è la cosa più importante, poi quando sarò al Milan la cosa più importante sarà il Milan. È cambiata solo la fiducia nel giocare e la spensieratezza: sembra una piccolissima cosa, ma in campo ti cambia tutto”.