• Tempo di lettura:2Minuti

Massimiliano Allegri si ritroverà con tante difficoltà di formazione in vista di Napoli-Juve. Ben cinque sudamericani torneranno in prossimità della partita. C’è la possibilità che nessuno di essi parta titolare. Il tecnico bianconero dovrà quindi inventarsi qualcosa.

Possibile quindi il passaggio alla difesa a tre. Scelta plausibile visti i tanti esterni disponibili. Gli indisponibili saranno Aaron Ramsey, Arthur e Kaio Jorge. I sudamericani Paulo Dybala, Danilo, Alex Sandro, Juan Cuadrado e Rodrigo Bentancur torneranno invece in prossimità del match. Smaltire stanchezza e jet lag sarà un’impresa titanica.

Avendo quattro centrali a disposizione, Allegri dovrebbe optare per una difesa a tre con De Ligt, Bonucci e Chiellini. Possibile la presenza di Kulusevski e Bernardeschi a tutta fascia. Non è da escludere la mossa a sorpresa De Sciglio, pupillo del tecnico livornese.

In caso di 3-4-3, Federico Chiesa e Moise Kean sarebbero gli esterni, con Alvaro Morata centravanti. Con il 3-4-1-2, possibile l’inserimento di De Sciglio sulla fascia, uno tra Bernardeschi e Kulusevski come vertice alto e Chiesa spostato più vicino alla porta.

Il discorso cambierebbe qualora uno o più dei sudamericani tornassero prima (risentimenti, squalifiche). A quel punto l’emergenza di formazione verrebbe decisamente ridotta. Nei prossimi giorni ne sapremo di più, in quanto in 6 giorni possono cambiare decisamente gli scenari.