• Tempo di lettura:3Minuti

Ralf Rangnick si prenderà cura del Manchester United fino alla fine della stagione, almeno fino a quando i Red Devils non avranno stabilito chi dovrà essere la guida a lungo termine per orientare il club in un’altra nuova era.

Ten Hag è tra i favoriti per ottenere l’incarico, seguito nelle preferenze dal tecnico del PSG Mauricio Pochettino, a grosso rischio esonero dopo la clamorosa debacle in Champions League contro il Real Madrid. Ten Hag sembra desideroso di intraprendere la nuova avventura in Inghilterra ed in tal senso si è già mosso prendendo contatto con alcune delle sue potenziali nuove stelle.

Secondo quanto riferito, Erik ten Hag dovrebbe accettare il lavoro nel Manchester United alla fine della stagione
Secondo quanto riferito, Erik ten Hag dovrebbe accettare il lavoro nel Manchester United alla fine della stagione

Ten Hag ha attirato l’attenzione da tecnico dell’Ajax da quando è diventato capo allenatore nel 2017, portando i Lancieri ad un passo dalla finale di Champions League nel 2019, prima di essere travolto da un gol all’ultimo respiro di Lucas Moura che ha mandato il Tottenham a giocarsela con il Liverpool.

L’Ajax ha tuttavia fatto il “double” casalingo portandosi a casa campionato e coppa in Olanda la scorsa stagione, e quest’anno è sulla buona strada per difendere il titolo, mentre lo United si avvicina ad un decennio senza un trofeo della Premier League .

Ten Hag è uno dei grandi favoriti e, secondo quanto riporta il Times , l’olandese ha “chiesto informazioni sui giocatori del Manchester United tramite terze parti” mentre cerca di raccogliere quante più informazioni possibili in preparazione per un potenziale ruolo estivo.

Secondo quanto riportato, il boss dell’Ajax sta anche cercando di apprendere quante più informazioni possibili sul modo in cui viene gestito il club in modo da non arrivare impreparato e poter iniziare a correre sapendo già cosa è richiesto.

L’Ajax non lo ostacolerà se gli verrà offerto il ruolo dallo United e il Daily Mail ha riferito che ha iniziato a prendere lezioni di inglese per assicurarsi che sia allo standard richiesto prima di affrontare potenzialmente i media stranieri.

Ten Hag troverà Pochettino come serio rivale al “trono” dello United: l’argentino ha anche esperienza in Premier League dalla sua squadra dopo gli incantesimi a Southampton e Tottenham prima di dirigersi verso il PSG.

Mauricio Pochettino ed Erik Ten Hag dovrebbero combattere per il ruolo di Man Utd
Mauricio Pochettino ed Erik Ten Hag dovrebbero combattere per il ruolo di Man Utd

Ten Hag sta facendo un ottimo lavoro all’Ajax, ma Pochettino potrebbe essere licenziato dal PSG dopo essere stato eliminato dalla Champions League dal Real Madrid, nonostante fosse in vantaggio per 2-0 complessivamente a 30 minuti dalla fine.

La Champions League è sempre stata la priorità per il PSG, ma è l’unico trofeo che gli sfugge e il proprietario Nasser Al-Khelaifi, che potrebbe aver già avviato i contatti con Zidane, ha lasciato intendere che potrebbero essere alla ricerca di un nuovo tecnico nel prossimo futuro.

Il padrone della squadra parigina ha detto, dopo che il PSG è stato eliminato: “Il presente è tutto ciò che posso affrontare. Per quanto riguarda il futuro, quello che sarà sarà”.

Anche la famiglia di Pochettino vive ancora in Inghilterra, con il boss del PSG che vive ancora in un hotel a Parigi, mentre Ten Hag ha trascorso solo due anni fuori dall’Olanda durante la sua carriera da giocatore e manageriale.

Altri candidati sono sondati per lo United, ma la battaglia finale sembra restringere il un testa a testa per l’ambita panchina dell’Old Trafford a uno tra Pochettino e Ten Hag.

Seguici anche su Per Sempre News!