• Tempo di lettura:3Minuti

Nel corso degli anni siamo stati spettatori di tantissimi giocatori che hanno nettamente deluso le aspettative di inizio anno.

Da Radamel Falcao al Manchester United ad Andriy Shevchenko al Chelsea, questi attaccanti di livello mondiale hanno ricevuto una buona dose di critiche quando non sono riusciti a rendere come ci si aspettava.
E ogni anno c’è un nuovo gruppo di giocatori che attraversano stagioni da incubo guadagnandosi il titolo di “flop dell’anno “o” Bidone dell’anno “.
Quindi, chi è sceso al di sotto delle aspettative nei primi cinque campionati europei nel 2018/19?
Bene, abbiamo messo a punto un XI basato su giocatori che non sono riusciti a mantenere le aspettative.

PORTA
In porta abbiamo messo Begovic.
È stata una stagione da dimenticare per il portiere bosniaco del Bornemouth sopravanzato nelle gerarchie addirittura dal 39enne Boruc e più di recente dall’inesperto Travers.

DIFESA
Terzino destro abbiamo messo Sidibe.
Il giocatore francese ha acquisito fama dopo la grande stagione in Premier e l’ottimo mondiale ma in questa annata è andato in crisi, come d’altronde tutto il Monaco.
I centrali di difesa sono Salif Sane e Mustafi.
Il difensore senegalese è arrivato dall’Hannover allo Schalke come uno dei migliori difensori della Bundes.
Tuttavia questa stagione l’ha chiusa come terzo difensore per errori commessi e primo per dribbling subiti.
Il più esperto centrale dell’Arsenal è stato invece al centro di tante critiche e le sue prestazioni sono state influenzate dagli infortuni.
Terzino sinistro troviamo Rudy, centrocampista ex Bayern adattabile a terzino che ha sofferto la brutta annata dello Shalke.

CENTROCAMPO
Il nome meno noto è quello di Andre Frank Zambo Anguissa.
Nel Flop generale del Fulham lui è sicuramente uno di quelli più clamorosi.
Certamente più noti sono Alexis Sanchez e Javier Pastore.
Il cileno è passato in poco tempo da una delle stelle della Premier a clamorosa delusione.
L’argentino è invece arrivato a Roma per sostituire Radja Nainggolan ed è stato presentato come punta di diamante della squadra di Di Francesco dimostrandosi invece un giocatore in netto declino.
Il pacchetto del centrocampo si conclude con Lemar.
Pagato circa 70 milioni il francese non è andato oltre qualche buona prestazione deludendo nettamente le aspettative e dimostrandosi di valore ben diverso della cifra spesa per il suo acquisto.

ATTTACCO
L’attacco è inevitabilmente composto dal duo Simeone-Mariano Diaz.
L’attaccante argentino dopo la grande prima stagione italiana sembrava potesse diventare uno degli attaccanti più forti del nostro campionato.
Il cholito si è tuttavia rivelato uno dei fattori maggiormente negativi di una stagione che ha visto i viola ad un passo dalla retrocessione.
Era poi doveroso inserire un calciatore del Real Madrid dopo la pessima stagione.
E chi meglio di Mariano Diaz arrivato alla corte dei blancos per sostituire niente di meno che CR7.
L’ex Lione ha invece rovinosamente concluso la stagione con solo 3 reti in Liga e sembra destinato a lasciare il suo posto in rosa all’ormai prossimo madrileno Luka Jovic.

Ecco la FLOP 11

BEGOVIC

SIDIBE MUSTAFI SANE RUDY

SANCHEZ ANGUISSA PASTORE LEMAR

MARIANO SIMEONE

Alessio Maria Giannitti