Zlatan Ibrahimovic è stato multato dalla Uefa con 50 mila euro per avere una quota in una società di scommesse. Multato anche il Milan con 25 mila euro. Come riporta l’agenzia di stampa specializzata Agimeg questa è la decisione dell’organo di appello UEFA dopo l’indagine condotta nei confronti dell’attaccante del Milan.

“Il presidente dell’organo d’appello UEFA ha preso oggi la decisione – si legge in una nota di multare Zlatan Ibrahimović con 50.000 € per aver violato l’articolo 12 (2) (b) del Regolamento Disciplinare UEFA (DR), ovvero per avere un interesse finanziario in una società di scommesse”. “Il presidente dell’organo d’appello UEFA ha inoltre emesso a Ibrahimović una direttiva volta a cessare l’associazione del giocatore con la società di scommesse in questione”.


“Infine, il presidente dell’organo di appello UEFA ha deciso di ammonire e multare l’AC Milan di € 25.000 per aver violato l’articolo 12 (2) (b) della UEFA DR (in connessione con l’articolo 8 della UEFA DR) per il suo giocatore, il signor Zlatan Ibrahimović, con un interesse finanziario in una società di scommesse”. 

Seguiteci anche su www.persemprenews.it