• Tempo di lettura:3Minuti

Nonostante le fortune di Liverpool e Manchester United siano state totalmente opposte negli ultimi anni, tanti calciatori hanno preferito i Red Devils ai Reds negli ultimi anni.

L’era Ferguson ha fatto rinverdire i fasti del passato per lo United, riportando la gloria dei tempi dei Busby Babes. Un’era finita cinque anni fa e che i Red Devils non stanno replicando, almeno finora. Al contrario, il Liverpool ha trovato nuova linfa grazie a Jurgen Klopp ed è una seria contendente al titolo. Le statistiche che abbiamo mostrato ieri sono a dir poco impressionanti.

Diamo adesso un’occhiata ai calciatori che hanno preferito il Liverpool al Manchester United negli ultimi anni.

4. Memphis Depay

Memphis Depay ha descritto il Manchester United come “un club da sogno”, rifiutando il Liverpool nel 2015. Il DT del PSV Marcel Brands disse a Sky Sport News che i Reds si erano mossi prima sul giocatore, ma quest’ultimo decise poi di accettare la corte dei Red Devils. Decisiva fu la presenza di Louis Van Gaal, all’epoca allenatore dello United, che aveva avuto Depay in nazionale.

L’esperienza di Depay allo United si è chiusa con 53 partite condite da 6 gol e 7 assist. Il Liverpool non ci è andato affatto male, acquistato per una cifra simile un certo Roberto Firmino…

3. Ashley Young

Ashley Young era uno dei talenti più importanti del calcio inglese ai tempi del Watford e dell’Aston Villa. Nel 2011 lo United ebbe la meglio sul Liverpool, acquistando l’esterno inglese. Young scelse i Red Devils senza pensarci due volte, arrivando per 15 milioni di sterline.

Con Mourinho Young è praticamente un titolare e con il tecnico portoghese ha contribuito a vincere tre trofei. Non male per un elemento tanto criticato agli inizi…

2. Jesse Lingard

Come Rashford, Lingard preferì lo United al Liverpool quando era un teenager. I Red Devils lo prelevarono dal suo piccolo club, il Penketh United.

In un’intervista a MUTV nel 2015, Lingard non ebbe problemi a rivelare che lo United era la sua squadra del cuore fin da bambino. Mike Glennie, un osservatore dei Red Devils, gli offrì un provino. Lingard e il nonno si recarono al campo di allenamento e il ragazzo fu preso. Anche il Liverpool fece di tutto per portarselo a casa, ma il ragazzo aveva già fatto la sua scelta.

 

1. Marcus Rashford

Concludiamo con un altro calciatore uscito dal settore giovanile dello United. Rashford ha fatto bene sin da quando è entrato nella prima squadra, sotto la guida di Van Gaal, ma la sua carriera sarebbe potuta essere diversa.

Da quando giocava in una squadra giovanile, il Fletcher Moss Rangers, lo stesso club che ha portato alla luce Wes Brown e Danny Welbeck, Rashford è stato oggetto dell’interesse di Liverpool, Everton e United, sin dal 2005. Il suo ex presidente ha rivelato che c’era solo una possibilità, in quanto Rashford era tifosissimo dei Red Devils.

L’Everton era innamorato del ragazzo e provarono a portarselo a casa dopo un torneo giocato nel 2005. Il ragazzo e i suoi genitori declinarono l’offerta.

Rashford ha firmato il suo primo contratto da professionista. nel 2016 e da allora ha contribuito a tre trofei (FA Cup, l’Europa League e la Coppa di Lega) per la sua squadra del cuore.