• Tempo di lettura:1Minuto

Il Milan potrebbe anche vendere Higuain senza preoccuparsi del bomber titolare e pensare ad altri reparti, visto che Cutrone c’è.

I rossoneri hanno giocato un match deludente per larghissimi tratti e hanno rischiato davvero di uscire alla prima partita di questa Coppa Italia. Gattuso ha lanciato il brasiliano Paquetá dall’inizio. Lecito chiedersi come ha giocato. Il giudizio è chiaramente sospeso, visto il contesto. Ad ogni modo Paquetá ha mostrato buona tecnica e anche nel difendere il pallone si è fatto valere. Non è chiaramente pronto per giocare sempre titolare ma si intravede potenziale. Probabilmente dovrebbe giocare più vicino alla porta.

La manovra rossonera ha lasciato molto a desiderare e la Samp ha pressato tantissimo, meritando qualcosa in più nella prima parte del match. Higuain ci ha provato ma era come al solito nervoso, ma il suo sostituto ha deciso il match.

Cutrone è un attaccante favoloso, che ha bisogno semplicemente dei giusti compagni, non avendo chiaramente caratteristiche da attaccante tuttofare. Lui è un bomber vecchia maniera. Con il giusto contorno, potrà essere l’attaccante titolare del Milan e della nazionale per tanti anni.