Compie 40 anni Robert Earnshaw, un calciatore poco conosciuto in Italia, ma che ha una storia molto interessante. Il padre era un imprenditore minerario inglese che ha sposato una signora zambiana. Quest’ultima, madre del ragazzo, è stata calciatrice e addirittura pugile.

Morto il padre, dopo aver vissuto anche in Malawi, Robert si è trasferito in Galles con la madre nel 1991. Ha dato i primi calci a un pallone nel GE Wales, prima di trasferirsi al Cardiff City nel 1997. Da lì è iniziata una carriera professionistica di buon livello.

Earnshaw è l’unico calciatore della storia ad aver segnato almeno una tripletta in Premier League, Championship, League One, League Two, FA Cup, League Cup e con la maglia della sua nazionale. In 481 partite con i club ha segnato 194 gol, mentre in nazionale le realizzazioni sono state 16 in 59 partite.