Così come quelli di Serie A, anche i club di Premier League hanno versato ingenti commissioni per gli agenti dei calciatori.

Il Chelsea ha speso più di 35 milioni di sterline per le commissioni degli agenti nei 12 mesi fino all’inizio di febbraio, secondo i nuovi dati pubblicati dalla FA.

I Blues hanno investito molto in nuovi ingaggi la scorsa estate. Abramovich ha portato a casa calciatori come il difensore inglese Ben Chilwell dal Leicester e il nazionale tedesco Kai Havertz dal Bayer Leverkusen.

Il rapporto della FA sulle commissioni per gli agenti tra il 1 febbraio 2020 e la stessa data di quest’anno vede il club dell’ovest di Londra con una spesa di 35.247.822 sterline.

Seguono i club di Manchester. Spiccano i 30.174.615 sterline sborsati dal City e i 29.801.555 sterline spesi dallo United. La società che ha speso meno di tutte in Premier per le commissioni agli agenti è stata il West Bromwich, il cui esborso è stato di £ 4.222.059.

In totale, i club della Premier League hanno sborsato 272.220.223 sterline per queste commissioni tra il 1° febbraio 2020 e il 1° febbraio 2021, nonostante abbiano subito gravi perdite a causa della pandemia di coronavirus.