• Tempo di lettura:2Minuti

Inizio con i fuochi d’artificio per la nuova Premier League che ha visto l’Arsenal vincere al debutto per 2-0 sul campo del Crystal Palace. Un esordio convincente per i Gunners, che grazie a Martinelli e un’autorete partono con il piede giusto.

Crystal Palace-Arsenal 0-2: una rete per tempo e Gunners corsari

La prima rete ufficiale della Premier League 2022/2023 è firmata dal brasiliano Martinelli che castiga subito i rossoblu londinesi di Vieira. I ragazzi di Arteta rischiano in più di un’occasione di prendere il pari, ma sia Eze che Edouard non sono precisi. Nella ripresa gli ospiti infilzano in contropiede i rivali cittadini con un’autorete propiziata da un cross di Saka e deviazione di Guehi. Primi tre punti in classifica per l’Arsenal che parte così con il piede giusto nel torneo. Da rivedere, come successo all’inizio della scorsa stagione, il Crystal Palace.

Premier League: il programma del turno inaugurale

Dopo la vittoria dell’Arsenal, tra oggi e domani si concluderà la 1a giornata. Ad aprire il sabato sarà il Liverpool di Klopp (13.30) impegnato nella tana della neopromossa Fulham. Nel pomeriggio (16.00) campo principale del Tottenham, dove gli Hotspur di Antonio Conte ricevono il Southampton.

Da seguire con attenzione anche Leeds-Wolverhampton e il ritorno storico nella massima divisione, dal 1999, inglese del Nottingham Forest. La squadra di Steve Cooper debutterà a St. James Park contro il Newcastle rinnovato dai milioni arabi. Chiude il pomeriggio Bournemouth-Aston Villa. Alle 18.30 esordio per il nuovo Chelsea di Koulibaly e Sterling sul campo dell’Everton dell’ex leggenda Blues Frank Lampard: storie da… Premier.

Domenica 7 agosto si chiude il programma della prima giornata. Aprirà il Leicester che in casa si troverà di fronte il Brentford. Allo stesso orario il Manchester Unt. vuole partire con il piede giusto in casa contro il Brighton, privo di Cucurella finito al Chelsea. Alle 17.30 la super sfida in programma tra il West Ham di Scamacca e il Manchester City favorito al titolo.