Missione compiuta: l’Italia woman asfalta Israele con un roboante 12-0 e conquista la qualificazione diretta ai prossimi Europei femminili che si disputeranno tra un anno e mezzo in Inghilterra. Le Azzurre dovevano vincere segnando due reti per accedere a UEFA Women’s Euro 2022 e quella che era la preoccupazione della vigilia è svanita nell’arco di quattro minuti di gioco, giusto il tempo di mandare a segno Giacinti e Bonansea, e di godersi appieno il perfetto tardo pomeriggio fiorentino dal sapore primaverile. Al festival del gol si sono poi aggiunte Girelli, Salvai, Rosucci, Caruso, Sabatino (doppietta) e Giugliano, con il tabellino dei marcatori che è stato poi completato dalla sfortunata autorete di David e dal secondo sigillo di Bonansea.

“Siamo felici, l’Europeo sarà una tappa importante per questo splendido gruppo e per tutto il movimento – queste le parole della Ct Bertolini subito dopo il fischio finale – Le ragazze hanno approcciato la partita nel migliore dei modi e tutte insieme si sono regalate questo bellissimo sogno. Avevamo un girone difficile, non era scontato ottenere la qualificazione diretta. Ci siamo riuscite con merito”.

“Azzurre straordinarie!”. Così il presidente federale Gabriele Gravina ha salutato la qualificazione diretta ai prossimi Europei. “Si tratta – ha continuato il numero uno della Federazione – di un altro importante traguardo raggiunto, che premia il lavoro della Ct Bertolini, di tutto il gruppo e della FIGC, che sta investendo e che continuerà a investire molto nel calcio femminile. Rappresenta un volano eccezionale per l’intero movimento”.

Italia-Israele 12-0

ITALIA: Giuliani; Bergamaschi (13’ st Di Guglielmo), Gama (20’ st Caruso), Salvai, Bartoli (1’ st Boattin); Cernoia, Rosucci (1’ st Glionna), Giugliano; Giacinti, Girelli (1’ st Sabatino), Bonansea. A disp.: Schroffenegger, Durante, Linari, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Tucceri Cimini. Ct: Bertolini

ISRAELE: Rubin; Ozeb, David, Shanab; Michaeli (1’ st Revaha), Sofer (1’ st Seiden), Sendel, Hazan; Shtainshnaider, Selimhodzic, Avital (1’ st Biton). A disp.: Cohen, Beilin, Been, Zelikowitz, Faingezitch, Cohen, Rantissi, Rahamim, Sharabi. Act: Burstein.

ARBITRO: Martincic (CRO). Assistenti: Karsic (CRO) e Petravic (CRO). IV Ufficiale: Bolic (CRO)

RETI: 3’ pt e 13’ pt Giacinti, 5’ pt e 35’ st Bonansea, 19’ pt aut. David, 30’ pt Girelli, 44’ pt rig. Salvai, 46’ pt rig. Rosucci, 9’ st rig. e 25’ st Sabatino, 21’ st Caruso, 44’ st Giugliano.

Seguici anche su www.persemprenews.it