• Tempo di lettura:3Minuti

Domenica 24 ottobre alle ore 20,45 a San Siro si gioca il 242° derby d’Italia tra Inter e Juventus. Ecco qualche precedente.

Il calendario di serie A, come da tradizione, è composto tra le tante gare anche dalla partita Inter-Juventus. Per questa stagione la sfida si giocherà alla nona giornata.

La Scala del Calcio sta per ospitare un classico italiano tra due squadre che hanno scritto la storia dello sport in Italia da oltre un secolo.

Era il 14 novembre 1909 quando, in Prima Categoria si sfidarono la Juventus e l’Inter. La partita si disputò al Campo di Corso Sebastopoli di Torino e a vincere furono i bianconeri per 2-0 con la doppietta di Ernesto Borel. Non era altro che l’inizio di una sfida che divenne un appuntamento attesissimo da tutti i tifosi italiani.

Due settimane dopo, ecco la gara di ritorno. Stavolta a vincere furono i nerazzurri per 1-0 grazie alla rete di Oscar Engler. Una vittoria che diede un’ulteriore spinta alla squadra di Milano per la vittoria del primo scudetto della sua storia.

Certo è che di partite se ne sono giocate oltre 200 e tra i vari nomi che spiccano in questo classico c’è sicuramente quello di colui a cui fu dedicato lo stadio di Milano, ovvero Giuseppe Meazza. 12 gol con la maglia dell’allora Ambrosiana-Inter alla pari dell’italo-argentino Omar Sivori della Juventus. Insieme a loro c’è Roberto Boninsegna che ha avuto la possibilità di giocare con entrambe le squadre e siglare 9 reti con la maglia nerazzurra e 3 con quella bianconera.

L’ultimo derby d’Italia ha visto, il 15 maggio 2021, la vittoria della Juventus per 3-2 all’Allianz Stadium. Vantaggio di Cristiano Ronaldo al 24’ per i bianconeri, pareggio al 35’ di Romelu Lukaku su rigore, raddoppio della Juve al terzo di recupero del primo tempo da parte di Juan Cuadrado, autorete dello juventino Giorgio Chiellini all’83’ e infine rigore siglato da Juan Cuadrado per la vittoria finale della Vecchia Signora.

Di certo, negli anni passati, a poter giocare e a rendere anche divertente la partita c’erano talenti indiscussi come Christian Vieri, Alessandro Del Piero, Adirano, Julio Ricardo Cruz, David Trézéguet, Javier Zanetti, Roberto Baggio e moltissimi altri.

Ma il derby d’Italia sarà la prossima sfida anche della serie A femminile. Il 30 maggio al Breda di Sesto San Giovanni, le nerazzurre di Rita Guarino sfideranno le juventine di Joe Montemurro.

La prima sfida tra le due squadre si giocò il 20 ottobre 2019 al Chinetti di Solbiate Arno (VA) e le reti di Martina Rosucci, Cristiana Girelli e Valentina Cernoia regalarono la prima vittoria nel derby d’Italia alle bianconere.

Le nerazzurre non sono mai riuscite a vincere sulle bianconere, ma stavolta ad allenarle c’è proprio la ex di turno Guarino che conosce piuttosto bene le ragazze bianconere. Chissà se sarà proprio lei a regalare la prima gioia alla squadra di Milano in questo classico italiano.

Che si tratti di Inter o di Juventus, la squadra vincitrice potrà avere l’onore di essere incoronata la squadra più forte del nord Italia, visto che la rivalità calcistica tra Milano e Torino risiede moltissimo in questa storica sfida.

Seguici anche su www.persemprenews.it