• Tempo di lettura:1Minuto

Zinedine Zidane sarà il nuovo tecnico della Juventus a partire dal primo luglio 2019. Chiaramente mancano i crismi dell’ufficialità, visto che siamo ancora a inizio febbraio e i bianconeri hanno una Champions da giocare da grandi protagonisti e uno scudetto da vincere.

I contatti vanno avanti da tempo e sono noti a tutti. C’è stata la forte volontà di Andrea Agnelli di portare a casa il tecnico francese. Si era parlato anche di un ruolo di direttore tecnico, ma Zidane ha accettato la panchina. Accordo fatto e suggellato. Ricordate quando vi parlammo di Cristiano Ronaldo a giugno? Ecco, abbiamo la stessa certezza.

Allegri andrà via, anche se la società lo avrebbe trattenuto. La sua indecisione ha fatto prendere altre strade alla dirigenza. Il tecnico toscano ha avuto contatti con Manchester United, Real Madrid e Milan, squadre che stanno optando per soluzioni intende. Resta da vedere quali opzioni si concretizzeranno.

Con Zidane sarà una Juve che punterà a consolidarsi ulteriormente in Champions. Il francese è un domatore di campioni. Marcelo potrebbe essere il primo acquisto. La volontà del calciatore, come noto, è chiara…