• Tempo di lettura:2Minuti

Il Presidente del Torino è intervenuto ai microfoni di Radio Deejay per fare il punto della situazione in casa granata.

Su Belotti:

“Vagnati e il suo procuratore ne stanno parlando, è intervenuto anche Juric, vediamo se riusciamo a trovare una soluzione, ho detto che non voglio più parlarne, chissà che non succeda qualcosa di buono. Parliamo di un ragazzo perbene, sarei stupito se dopo 7 anni al Toro, con la fascia da capitano, i 100 gol e così via non avesse voglia di restare”.

Su Bremer:

” Ci sono molto squadre che stanno ronzando intorno a Bremer in particolare, ma anche ad altri. Essendo reduci da annate complicate dal punto di vista economico, noi dobbiamo pensare a sistemare un po’ le cose, ma anche a mantenere la forza della squadra, possibilmente migliorandola con innesti di qualità, un mix tra giovani e giocatori un po’ più esperti”.

Sulla rivelazione di quest’anno Sasa Lukic:

” L’abbiamo preso quando aveva 20 anni, c’era Mihajlovic in panchina, lo apprezzava molto, lo ha fatto giocare, poi è andato in prestito, ha fatto una crescita graduale e quest’anno è esploso con Juric, il mister lo ha motivato nella maniera giusta e si è trovato al centro di un gioco molto adatto a lui che è un tuttocampista”.