• Tempo di lettura:2Minuti

Il presidente della Salernitana, Danilo Iervolino, è pronto a far sognare i tifosi. Dopo l’annuncio riguardo Cavani, ed il tentativo da parte del club di acquistare il bomber ex Napoli, arriva un altro nome che stuzzica la dirigenza e la tifoseria.

E’ di queste ultime ore l’idea da parte del patron Iervolino, di portare a Salerno Arkadiiusz Milik. L’attaccante polacco è stato riscattato la scorsa stagione dal Marsiglia con cui ha segnato 20 gol, nonostante qualche infortunio. L’ex Napoli va in scadenza di contratto il prossimo anno e guadagna 3,5 milioni a stagione.

La proposta della dirigenza della Salernitana sarebbe quella di spalmare l’ingaggio dell’attaccante in quattro anni. Certo, questa resta solo un’idea, fino ad ora la dirigenza granata ha saputo recuperare una stagione smontando e ricomponendo una squadra destinata alla Serie B.

Milik con il Napoli ha segnato 48 reti in 122 partite nonostante i molti infortuni. Comunque sia in maglia azzurra che col Marsiglia ha sempre dato il suo apporto alla squadra. Sicuramente a Salerno potrà fare la differenza, soprattutto se il compagno d’attacco diventerà Edison Cavani.

Il bomber uruguaiano resta il sogno segreto dei tifosi granata. Il presidente Iervolino è stato molto vago con delle dichiarazioni ambigue proprio riguardo alla suggestione Cavani:

“Cavani, forse, resterà un sogno.”

Quel forse che fa insinuare un dolce sogno nella mente dei tifosi della Salernitana. Al giocatore potrebbe essere offerto un contratto biennale da 2 milioni a stagione con 200 mila euro per ogni gol fatto.

Il Matador si è recentemente svincolato dal Manchester United, ed è in patria per le vacanze e si sta prendendo un po’ di tempo per decidere la prossima destinazione.

Cavani e Milik, però, non sono gli unici obiettivi del club campano. Infatti la Salernitana insegue anche De Luca della Sampdoria, Lucca del Pisa e Destro del Genoa