• Tempo di lettura:2Minuti

Era nell’aria da giorni un cambio di allenatore nel Paris Saint Germain, ora manca solo l’ufficialità. L’accordo tra la società di Parigi e Christophe Galtier è ai dettagli, il tecnico dirà addio alla sua ex squadra, il Nizza.

L’Equipe scrive che l’accordo tra le due società è stato raggiunto. I parigini verseranno circa 10 milioni di euro per liberare il tecnico che aveva ancora due anni di contratto col Nizza.

Prima di chiudere con Galtier, però, il Paris dovrà ufficializzare l’esonero di Pochettino e di tutto il suo staff. La società verserà al tecnico argentino un indennizzo di 15 milioni di euro. In questo modo sarà libero dal suo contratto e Galtier si potrà sedere alla guida della squadra già dal 4 Luglio.

L’enorme potere economico del PSG ha nuovamente avuto la meglio. Proprio per la grande disponibilità messa a disposizione dello sceicco Al-Khelaifi, la squadra di Parigi ha potuto spendere ben 25 milioni di euro per cambiare allenatore.

Con l’arrivo di Christophe Galtier in panchina, il mercato del Paris Saint-Germain entra nel vivo. Il nuovo direttore sportivo, Luis Campos, vuole regalare una squadra in grado di vincere la Champions League ed iniziare a dominare in Europa.

Il primo obiettivo dichiarato è Milan Skriniar, per il quale l’offerta fatta recapitare all’Inter è di circa 70 milioni di euro. Inoltre anche il Milan dovrà fare attenzione alle mosse del Paris, in quanto un obiettivo dei rossoneri, Renato Sanches, è entrato nel mirino di Galtier. Campos farà di tutto per portare a casa il centrocampista portoghese, che proprio con l’allenatore francese a Lille ha vinto la Ligue 1.

Bisognerà attendere ancora l’ufficialità, che dovrebbe arrivare entro la fine di questa settimana. Il 23 Giugno, infatti, Pochettino darà il suo addio al Paris Saint Germain e nello stesso tempo la società porterà a termine l’accordo con Galtier.