• Tempo di lettura:2Minuti

Nicolò Zaniolo potrebbe salutare presto Roma e la capitale.

Sul talento classe 1999, c’è già da tempo la Juventus, ma adesso spunta un nuovo club non italiano.

Si tratterebbe di una squadra di premier, nella quale ci sono già quattro ex bianconeri: Antonio Conte come allenatore, Fabio Paratici come direttore sportivo e anche due giocatori Kulusewski e Bentancour, stiamo parlando chiaramente del Tottenham.

Il giocatore è in scadenza con i giallorossi l’anno prossimo ma le parti non avrebbero ancora raggiunto un accordo per il rinnovo e Zaniolo si guarda intorno.

Il Tottenham di Fabio Paratici avrebbe fatto una prima offerta alla Roma che dovrebbe essere di 29 milioni più una contropartita tecnica.

I giallorossi però non sembrano interessati all’offerta avrebbero rifiutato. Il club dei Friedkin non vuole cedere il giocatore, ma in caso dovesse farlo, sarebbe solo facendosi pagare cash, dai 50 milioni in su, questa la richiesta della Roma per far partire il ventitreenne.

Se dovesse rimanere nella Capitale potrebbe giocare sia con Dybala che al posto dell’argentino.

Zaniolo veste la maglia dei capitolini dal giugno 2018, quando, insieme al difensore Davide Santon raggiunge Roma, nell’affare che fa fare il percorso inverso a radja Nainggolan.

È stato convocato dal c.t. Roberto Mancini nella nazionale maggiore, addirittura prima di esordire tra i professionisti. In questa stagione di serie A ha giocato 28 partite, condite da due gol e ha fornito anche due assist ai propri compagni di squadra.

Seguici anche su Instagram.