• Tempo di lettura:2Minuti

Le notizie rimbalzate dall’estero circa un forte inserimento dell’Atletico nella trattativa tra il Napoli e il Real per James Rodriguez hanno scatenato reazioni diverse tra i tifosi. C’è chi si è fatto prendere dal pessimismo più totale e, dall’altro lato, chi è assolutamente tranquillo.

La nostra redazione ha notizie certe, così come le hanno tanti colleghi, sull’accordo blindato tra il Napoli e James. Jorge Mendes ha fatto un patto con il Napoli e i due hanno dato la parola. Il Real chiede qualche manciata di milioni in più, ma l’accordo con le Merengues non è un problema. C’è sicuramente fiducia che alla fine James Rodriguez vestirà la maglia del Napoli.

E allora le voci che lo vorrebbero vicino all’Atletico? Non ci risultano, ma il fatto che non risultino a noi, che non abbiamo fonti dal fronte Atletico, non vuol dire che i Colchoneros non stiano facendo un serio tentativo. La nostra sensazione, e su questo chiaramente potremmo sbagliarci, è che si tratti di voci messe in giro ad arte proprio per spingere il Napoli ad aumentare questa offerta. Inoltre, risulta francamente difficile che il Real dia James alla rivale cittadina.

Non possiamo tuttavia dare la certezza assoluta proprio perché, nonostante la parola data, non possiamo leggere nel pensiero di James e Jorge Mendes. Ergo, non sappiamo se in caso di offerte concrete e più vantaggiose (tutte da dimostrare) ci sarà un’inversione a U, cosa non infrequente nel calciomercato. Il giocatore non ne uscirebbe bene, ma guadagnerebbe tanti soldi altrove, Mendes sarebbe come rimediare, vista la scuderia di calciatori. Ma ribadiamo che questa è un’ipotesi che attualmente non ha fondamento e la solidità acquisita dalla notizia del passaggio di James al Napoli non è scalfita per adesso da queste voci.