• Tempo di lettura:2Minuti

Thiago Pinto cerca un altro colpo a centrocampo per la sua Roma. La dirigenza, seguita da Josè Mourinho, insegue questo profilo già dall’estate del 2021; stiamo parlando di Granit Xhaka, centrocampista classe ’92 dell’Arsenal.

Lo svizzero è in rottura con il suo club, che sta già trattando per trovare sostituti a centrocampo. In particolare l’obiettivo dei Gunners sarebbe Ruben Neves, per il quale si stanno già affinando i contatti con il suo Wolverhampton. Arteta e Xhaka non hanno mai avuto grandissimi rapporti, e dunque Mourinho prova ad approfittare essendo alla ricerca di un regista.

Per la Roma potrebbe esserci troppo poco tempo per riuscire a portare a casa un colpo di questa caratura. Non basta infatti trovare l’intesa con giocatore e club, serve anche scegliere una collocazione per Diawara, incarico tutt’altro che semplice. Per ora sono diverse le squadre di Serie A che cercano il centrocampista giallorosso, ma un grande scoglio per tutti è rappresentato dal suo ingaggio che tocca i 2,2 milioni. Ad oggi dovrebbero essere in programma per la società degli incontri con l’entourage del giocatore per trovargli una collocazione; la volontà di Diawara giocherà comunque un ruolo fondamentale in questa trattativa.

Il piano di portare Xhaka a Roma per questa estate

A seconda delle mosse che sceglierà di svolgere la Roma si aprirebbero interessanti scenari comunque. Potrebbe essere anche volontà della società a questo punto preparare il terreno per attaccare la trattativa nella prossima sessione di mercato; in questo modo, con il passare dei mesi, dovrebbe anche abbassarsi la richiesta dell’Arsenal per il cartellino. Attualmente Xhaka è a sole 10 partite giocate con il 44% di minuti giocati in campionato e a 20 milioni di valutazione. Se lo svizzero dovesse continuare a restare così spesso in panchina la sensazione è che i giallorossi potrebbero limare ulteriormente la spesa per portarlo a Trigoria.

Sarebbe sicuramente un bel colpo per la Roma di Mourinho, per quanto resta comunque molto difficile da portare a casa entro questi ultimi quattro giorni di mercato: piazzare Diawara e trovare l’accordo per portare a casa Xhaka in 96 ore sarebbe una vera missione impossibile per Thiago Pinto. Quello che è certo è che se non si dovesse concretizzare nulla in questi ultimi giorni, l’attacco della dirigenza giallorossa per portare il centrocampista nella Capitale si protrarrà per la seconda estate consecutiva, forse in modo decisivo.

Seguiteci anche su www.persemprenews.it.