• Tempo di lettura:2Minuti

Luiz Felipe sta giocando molto bene in questa stagione. Il difensore della Lazio è uno dei baluardi della retroguardia biancoceleste. L’italo-brasiliano però è in scadenza di contratto e potrebbe andare via a parametro zero a giugno. Una situazione già vissuta dai tifosi biancocelesti che in passato hanno perso così De Vrij. Il classe 1997 ha uno stipendio di 600 mila euro è vorrebbe un contratto di circa 2 milioni di euro. Ma sul difensore laziale ci sono molte sirene della Spagna e in bassa frequenza anche da Milano, sponda neroazzurra. Secondo quanto ha pubblicato il sito di Alfredo Pedullà, Luiz Felipe è oggetto dei desideri del Siviglia e del Betis Siviglia con la seconda squadra che ha proposto al difensore 2.5 milioni di euro a stagione e la prima società è pronta a rilanciare al rialzo. E l’Inter? In passato c’è stato un tentativo di richiesta di informazione con l’entourage del giocatore, ma si è fermato lì. Ma, essendo un difensore a parametro zero, e sapendo bene le mosse di Marotta su questo ambito di mercato, un possibile inserimento dell’Inter potrebbe essere molto probabile. Mancano 4 mesi alla scadenza del contratto e la Lazio deve accelerare i tempi per evitare un’altra situazione come quella accaduta con De Vrij.