• Tempo di lettura:2Minuti

Alessio Romagnoli sembra sempre più vicino alla Lazio. A far alzare l’entusiasmo dei tifosi biancocelesti è la cena del difensore con l’ex biancoceleste Cesar, ad Anzio, città natale di Romagnoli.

Il difensore si è liberato a parametro zero dal Milan ed è in trattativa con la dirigenza laziale già da un po’ di tempo. Le ultime notizie riportano un Romagnoli molto felice perché vicino alla realizzazione del suo sogno, giocare con la Lazio.

La foto che ha infiammato i social di Cesar ritrae i due a cena in un noto ristorante di Anzio. I tifosi biancocelesti hanno riempito di elogi il brasiliano, incitandolo a convincere Romagnoli a firmare per la squadra di Sarri.

Il ritiro ad Auronzo di Cadore sarà il momento più caldo del mercato, e potrebbe portare l’ormai ex rossonero ad allenarsi con la sua nuova squadra sotto le Tre Cime di Lavaredo.

Alessio Romagnoli si è liberato a zero dai rossoneri ed aspetta la proposta definitiva da parte di Claudio Lotito. Il presidente per convincerlo a firmare dovrà proporgli un contratto consono.

Il difensore chiede 3,2 milioni di euro con bonus, mentre l’offerta della Lazio è bloccata a 3 milioni bonus compresi.

L’apporto di Romagnoli per la squadra di Sarri sarebbe decisivo, in quanto il difensore garantirebbe esperienza e l’affidabilità mancata in questa stagione.

Acerbi è sempre più in rotta con la società, e Romagnoli sarebbe l’alternativa perfetta per aggiustare un reparto che quest’anno non è stato all’altezza. Il tira e molla tra il presidente Lotito e lo staff di Romagnoli sembra essere quasi terminato, bisognerà vedere quale delle due parti cederà per prima.

La volontà del difensore di vestire il biancoceleste è molto alta, tanto da rifiutare altre big di Serie A, una fra tutte la Juventus. Il patron biancoceleste non sembra intenzionato a cedere e chiuderà il contratto solo alle sue condizioni.