• Tempo di lettura:3Minuti

Il presidente del Barcellona Joan Laporta ha chiarito che il club è “aperto a tutte le offerte” per Antoine Griezmann quest’estate. I giganti catalani sono alle prese con una crisi finanziaria e stanno lottando per cancellare un certo numero di giocatori dai libri contabili per assicurarsi che possano registrare gli acquisti e rifirmare Lionel Messi con un nuovo contratto.

Griezmann è uno dei principali giocatori che stanno cercando di scaricare questa estate, considerando lo stipendio monstre del francese al Nou Camp. E così mentre Laporta insiste sul fatto che Griezmann è “amato” al club, ammette che spostarlo per ridurre l’enorme tetto salariale blaugrana è una priorità nei prossimi mesi.

“Griezmann è un giocatore che ha un mercato, con i club interessati, e stiamo costruendo la rosa cercando un equilibrio finanziario”, ha detto Laporta, citato dal Mundo Deportivo.

‘Con Antoine non abbiamo nessun problema, lo amiamo. Ma se il mercato si muove, siamo aperti a tutte le offerte perché siamo in un momento delicato in cui dobbiamo bilanciare il fair play finanziario e per questo dovremmo parlare con tutti i giocatori in modo che non li facciano male, o se dovesse accadere, per il minor tempo possibile.

“Stiamo sistemando questi equilibri economici e siamo aperti a tutte le opzioni che il mercato può darci, ma non vogliamo danneggiare la squadra a livello competitivo”.

Griezmann, che ha giocato per la Francia a Euro 2020 quest’estate, è tornato ad allenarsi con il Barça, da allora è stato accostato alla Juventus e all’ex club dell’Atletico Madrid. Voci dalla Francia assicurano che il Barcellona spera di scambiare Griezmann con Paulo Dybala, che andrà in scadenza e potrebbe andare lontano da Torino.

Il 27enne – che ha solo 12 mesi dalla fine del suo contratto – ha avuto una stagione di luci e ombre in Serie A la scorsa stagione, segnando soli cinque gol e sfornando tre assist. L’agenzia di stampa spagnola Cuatro, tuttavia, ha affermato che Griezmann sta solo considerando una riunione con Diego Simeone all’Atletico.

Griezmann ha lasciato polemicamente l’Atletico nel 2018, ma potrebbe essere accolto da figliol prodigo di nuovo al Wanda Metropolitano. Il 30enne è stato spesso criticato durante il suo periodo a Barcellona, ​​non essendo riuscito a replicare la sua forma scintillante dai tempi dell’Atletico.

Tuttavia, nonostante la pressione dei media, la scorsa stagione ha comunque segnato 20 gol in tutte le competizioni, portando il totale del suo club a 35 gol in due stagioni al Camp Nou.

Con l’Atletico si è parlato di uno scambio che coinvolge Griezmann e Saul Niguez nelle ultime settimane, ma da allora i colloqui si sono un po’ bloccati. Tuttavia, il presidente dell’Atletico Enrique Cerezo da allora ha rifiutato di escludere un accordo per Griezmann questa estate, insistendo che “tutto è possibile”.

«Non ne ho idea, non mi hanno detto niente, non so niente. Non so come siano le trattative, nemmeno se ci sono, ma le resta poco per sapere cosa accadrà. Nel mondo del calcio tutto è possibile ma nel caso di Griezmann non ne ho idea, né ho chiesto’.

Seguici su Per Sempre News!