• Tempo di lettura:2Minuti

Il Verona ha ufficialmente mandato in prestito con obbligo di riscatto il centrocampista Kevin Ruegg. In questa stagione lo svizzero ha giocato molto poco, ovvero 9 presenze tra campionato e Coppa Italia con un minutaggio molto basso. Kevin Ruegg ha lasciato per questa seconda parte di stagione il Verona per accasarsi al Lugano. L’operazione è stata definita e già dalla prossima partita il centrocampista sarà a disposizione con la squadra elvetica. Il trasferimento è avvenuto a mercato chiuso in Italia, ma per le cessioni le operazioni possono tranquillamente esser effettuate. Ecco il comunicato della squadra scaligera: “Hellas Verona FC comunica di aver ceduto a F.C. Lugano – a titolo temporaneo sino al termine della corrente stagione, con obbligo di acquisizione definitiva al verificarsi di determinate condizioni – il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Kevin Rüegg, che in maglia gialloblù ha collezionato, in una stagione e mezza, 9 presenze complessive, di cui 7 in Serie A e 2 in Coppa Italia. Hellas Verona FC saluta Kevin Rüegg e gli augura un buon proseguimento di stagione”.

Foto ufficiale sito Lugano

Sul sito del Lugano il coordinatore sportivo dell’FC Lugano Carlos Da Silva ha così commentato l’ingaggio del giocatore: “Siamo contenti di poter rinforzare il gruppo con un giocatore come Kevin Rüegg che seppur giovane, vanta un’esperienza importante in Credit Suisse Super League e all’estero. Si tratta di un ragazzo che si vuole rilanciare, che ha fame e che darà al gruppo e al mister la possibilità di avere più soluzioni per raggiungere i nostri obiettivi. Quando un giocatore svizzero, ricercato anche da altri club, decide di rilanciarsi con l’FC Lugano, è un bel segnale”.