• Tempo di lettura:2Minuti

Il talento del Milan, il centrocampista Frank Kessié, sembra non ricevere nessun tipo di offerta e potrebbe arrivare il rinnovo.

Frank Yannick Kessié è al Milan dal 2017 e dopo aver giocato ben 159 gare in rossonero e segnato 34 gol, potrebbe essere vicino al rinnovo del contratto col club di mister Stefano Pioli.

L’ivoriano sembra infatti non ricevere offerte da alcun tipo di club. L’ex atalantino rimanendo al Milan potrebbe continuare a costruirsi e a perfezionarsi sempre di più. Sotto la Madonnina il 26enne ha avuto modo di potersi perfezionare e riuscire ad affinare il talento in maniera sicuramente più fine. La scuola del Milan d’altronde riesce sempre in questi obiettivi. Se la società rossonera gli rinnovasse veramente il contratto, otterrebbe con sé un uomo che sta diventando sempre più leader dello spogliatoio.

Di sicuro ormai Kessié è diventato praticamente lombardo dato che dopo l’esperienza allo Stella Adjamé in Costa d’Avorio ha vestito sempre la maglia del club bergamasco e quindi quella rossonera del Milan (fatta eccezione per la stagione 2015-2016 in cui era in prestito al Cesena). Di certo essersi stabilito in una città come Milano e il non dover cercare un’altra sistemazione sarebbe di grande vantaggio per un calciatore straniero del suo calibro.

Dalla sua Pioli e l’intero gruppo squadra ormai sanno che possono fare affidamento su di lui, diventato ormai una pedina inamovibile della rosa, nonché trascinatore dello spogliatoio. Il rinnovo del contratto potrebbe arrivare a breve. Se non dovessero continuare ad arrivare altre proposte, la firma per continuare l’avventura sui campi di Milanello sarà posta praticamente di sicuro. Ma perché tutta questa perdita di tempo nel rinnovare il contratto?

Secondo a quanto si pronuncia la testata di Milan News: “Kessie è convinto di meritare un ingaggio più alto. Il Milan non vuole andare oltre una certa soglia, considerando tutte le problematiche economiche di questo periodo storico. D’altronde in questo momento Franck è concentrato sulla coppa d’Africa e non ci sono grossi spiragli per il rinnovo. La scadenza si avvicina e la possibilità di una partenza a parametro zero è sempre più concreta.”

Si attende solo l’eventuale ufficialità sia del giocatore, sia della società che potrebbero però non tardare ad arrivare magari proprio nei prossimi giorni. Nel caso non dovesse avvenire però, il ragazzo sarà ceduto a parametro zero.

Seguici anche su www.persemprenews.it