La Juventus sembra aver avviato un vero e proprio restyling. 

Ieri sera nel programma di “SkySport” dedicato al calciomercato, Gianluca di Marzio ha lanciato un indizio. 

Un francese per la Juve a centrocampo” queste le parole del giornalista. 

Non si tratterebbe però di Paul Pogba, nonostante i sogni dei tifosi alimentati da un intreccio social con Claudio Marchisio di qualche giorno fa.

L’alternativa a Locatelli, che resta il piano A della Juve, sarebbe infatti Corentin Tolisso da sempre apprezzato da Massimiliano Allegri. 

LE CIFRE DELL’AFFARE 

Il centrocampista del Bayern Monaco, impegnato con la Francia ad Euro 2020, ha il contratto in scadenza con il club bavarese nel 2022 e non sembra rientrare nei progetti futuri della società. 

Proprio il contratto in scadenza permetterebbe di avviare un’operazione di mercato a cifre contenute. 

Tolisso ha una valutazione di circa 20-25 milioni.

Giá nel 2017 Andrea Agnelli lo corteggió peró il giocatore scelse di passare dal Lione al Bayern Monaco. 

Quella di Tolisso sembra una scelta più economica e con meno concorrenza rispetto a Locatelli per cui il Sassuolo, vista la sua ottima annata, ha alzato la valutazione a 40 mln. 

CARATTERISTICHE TECNICHE

Corentin Tolisso é un centrocampista francese di origini togolesi. 

Classe 1994, cresce nelle giovanili del Lione approdando in prima squadra a soli 19 anni nel 2013/2014. 

Nel Lione dimostra una estrema duttilità tanto da vederlo impiegato spesso anche come terzino, trequartista ed esterno destro. 

La parola che al meglio racchiude le sue capacità è POLIVALENZA.

Il classico centrocampista box to box dotato anche di un fisico compatto e di grande velocità. Abile anche negli inserimenti offensivi.

Dopo essersi messo in luce in Francia, nell’estate del 2017 viene acquistato dal Bayern Monaco per 41,5 milioni di euro. Una delle operazioni più care del club bavarese. 

Un grave infortunio al crociato lo ha costretto a saltare praticamente tutta la sua seconda stagione in Germania. 

Nel marzo del 2017 fa il suo esordio con la Nazionale maggiore e festeggia nell’estate del 2018 il mondiale con la sua Francia. 

Anche quest’anno ha subito un intervento alla caviglia che ha rischiato di non farlo convocare per gli Europei. 

Il recupero è stato più veloce del previsto invece e quindi lo vedremo probabilmente già stasera in campo contro la Germania.

CENTROCAMPO BIANCONERO 

L’affondo su Tolisso escluderebbe di certo l’acquisto di Locatelli ma non il ritorno in bianconero di Pjanic

Il ds Cherubini starebbe infatti cercando di chiedere al Barcellona la formula del prestito secco con diritto di riscatto. 

Allegri quindi potrebbe riabbracciare il bosniaco che con lui ha sempre fatto bene. 

La Juventus inoltre ha rinnovato McKennie e sta cercando di blindare Cuadrado rinnovando il contratto che scadrebbe nel 2022.

Più incerto invece il futuro di Betancour, Rabiot e Ramsey.