• Tempo di lettura:2Minuti

Con Cristiano Ronaldo ormai ad un passo dal Manchester City, la Juventus da ieri sera è al lavoro per sostituire il fuoriclasse portoghese. La prima scelta della dirigenza bianconera sarebbe Gabriel Jesus del Manchester City che la Juve vorrebbe inserire come contropartita nell’operazione Ronaldo ma sul quale c’é il veto di Pep Guardiola. La seconda porta al nome di Mauro Icardi da tempo nel mirino dei bianconeri. L’ex attaccante dell’Inter però preferisce non muoversi da Parigi e intende giocarsi lì le sue carte soprattutto alla luce del possibile addio di Mbappé in direzione Madrid. Inoltre il Paris Saint-Germain valuta Maurito 50 milioni, cifra giudicata eccessiva da Cherubini.

Le alternative a questi due profili portano al nome di Pierre Aubameyang e prospetti più futuribili come Moise Kean, Giacomo Raspadori, e Gianluca Scamacca. Pierre Aubameyang può essere un’ottima opportunità considerato che il gabonese non rientra più nei piani dei Gunners e l’affare può concretizzarsi a costi contenuti. Il giocatore dell’Arsenal ha un contratto in scadenza nel 2023 e nell’ultima stagione in Premier League ha realizzato 10 reti in 29 partite disputate.

Moise Kean è in uscita dall’Everton e ieri alla Continassa i dirigenti juventini ne hanno parlato con Mino Raiola. Ci sarebbe già un’intesa di massima per un contratto fino al 2026 anche se ci sarà da trattare con l’Everton per un prestito con obbligo di riscatto. Il giocatore tuttavia non è in cima alla lista delle preferenze del tecnico Allegri. Due profili sicuramente graditi dal livornese sono invece quelli di Gianluca Scamacca e Giacomo Raspadori valutati entrambi sui 20 milioni.

L’idea di Cherubini è quella di acquistare soltanto un attaccante, tuttavia con la cessione di Ronaldo verranno risparmiati oltre 50 milioni lordi di ingaggio è non è da escludere un doppio colpo in attacco magari con un profilo più esperto ed uno più giovane. Tanti nomi, tante trattative aperte e il tempo stringe. Le prossime ore saranno decisive per capire su quale profilo (o profili) la Juventus deciderà affondare il colpo.