• Tempo di lettura:3Minuti

La Juventus 2018/2019 è una squadra già fortissima e competitiva al massimo per vincere la Champions. Le quote dei bookmakers la danno per favorita assieme al Manchester City di Guardiola e al Barcellona di Messi. E con l’arrivo di Cristiano Ronaldo non poteva essere altrimenti.

I bianconeri stanno già tuttavia pensando alla prossima stagione, con l’obiettivo di rinforzare il centrocampo e trovare l’eventuale sostituto di Alex Sandro.

Isco sì, Isco no

Allegri gradisce particolarmente il calciatore e quest’ultimo è particolarmente scontento, visti i problemi con Solari. Qualche giorno fa abbiamo parlato della sua situazione al Real Madrid. Se le cose non cambieranno, Isco andrà via. E l’ex Malaga ha già fatto presente la sua voglia di giocare. Paratici è al lavoro e ha strappato il gradimento del calciatore. Ci sono anche Chelsea e City su di lui, ma la Juventus ci risulta in vantaggio.

Perez intanto ha fatto muro, affermando che Isco andrà via solo per la clausola, ma diceva lo stesso di Cristiano Ronaldo. Bisognerà vedere se lo spagnolo forzerà la cessione. Allo stato attuale la partita è aperta. Se dovesse rimanere Solari (e il recente rinnovo è un’investitura), le possibilità di una rottura sarebbero concrete. A quel punto bisognerebbe trovare un accordo sul prezzo.

Progetti per il centrocampo

La dirigenza della Juventus punta ad acquistare due centrocampisti, di cui uno fisico. Milinkovic-Savic e Pogba restano in cima alla lista dei desideri, ma la concorrenza è aperta. Il rapporto tra Pogba e Mourinho è ai minimi termini e in estate uno dei due andrà via. Il portoghese ha un contratto e sarà difficile “cacciarlo”.

Tra lo United e Raiola c’è in atto un gentlement’s agreement per riportare il Polpo a Torino, ma tutto è negoziabile. Molto dipenderà dalla volontà della Juve, dagli altri club e anche da quella del giocatore.

Alex Sandro

Il brasiliano ha rifiutato a più riprese il rinnovo, adesso chiede 7 milioni di euro l’anno giocando al rialzo. L’ex Porto è appetito in Premier e lui è attratto da un’esperienza Oltremanica. La Juventus si avvicinerebbe alle richieste solo qualora Alex Sandro disputasse una grandissima stagione. Da quando sono sorti i problemi con il rinnovo, il suo rendimento è stato piuttosto altalenante. Adesso percepisce 2,8 milioni di euro a stagione e la società sarebbe disposta al massimo ad arrivare a 5. Ricordiamo che va in scadenza nel 2020.

Intanto per Marcelo non si è andati oltre a un semplice interesse. Il Real ha fatto muro e il giocatore non ha spinto per l’approdo in bianconero. Non sappiamo se la pista potrà accendersi, ma al momento non c’è nulla di concreto.