Hauge giovane attaccante norvegese, classe ’99 dalla scorsa stagione in forza al Milan, andrà via dalla squadra rossonera che chiede 18 milioni. Diciotto presenze e due gol nella scorsa stagione, su di lui hanno puntato gli occhi in Bundesliga, con Eintracht Francoforte e Wolsburg fortemente interessate.

L’Eintracht è stata finora la prima offerta ricevuta con 8 milioni sul piatto come ha riportato Tuttosport, ma i rossoneri ne chiedono almeno 12 per cedere il cartellino; anche il Wolsfburg sembra interessato all’attaccante mancino ex Bodo Glimt e titolare della nazionale norvegese.

Jens Petter Hauge e’ un’ala sinistra rapida e dotata di notevole cambio di passo, qualità che gli consentono di saltare l’avversario con facilità: arrivato al Milan la scorsa estate, l’attaccante norvegese ha realizzato una rete in Europa League contro il Celtic ed una in campionato contro il Napoli.

Con l’arrivo a gennaio di Mandzukic ha avuto meno spazio e dunque sono aumentate le possibilità che l’esterno scandinavo sbarchi in Germania dove potrebbe trovare da avversario il fortissimo attaccante, suo connazionale, Haland che milita nel Borussia Dortmund e che in una stagione e mezzo in Germania ha realizzato 40 reti giocando 43 incontri.

Ci sarebbero inoltre degli interessamenti dalla Premiere League: dunque Milan molto attivo che vuole guadagnare il massimo dalla cessione nonostante Hauge sia stato acquistato solo un anno fa dal Bodo Glimt per circa 5 milioni di euro, abbia un enorme potenziale e soprattutto sia forte di un contratto quinquennale con la società rossonera.