• Tempo di lettura:2Minuti

Si sta profilando un importante asse di mercato tra l’Atalanta e il Verona. Secondo quanto ha raccolto il L’Arena, la squadra bergamasca ha cercato di capire quali fossero le intenzioni degli scaligeri per Ivan Ilic, centrocampista dalle straordinarie qualità. Il giocatore del Verona nella scorsa stagione ha giocato 32 partite in Serie A realizzando 1 gol e 4 assist e su di lui ci sono le avances della Lazio. Il direttore sportivo dei bergamaschi, Tony D’Amico, ha intenzione di avviare una trattativa con la sua ex squadra mettendo sul piatto uno scambio per ottenere Ivan Ilic. Sempre secondo il giornale di Verona, l’Atalanta avrebbe messo sul piatto uno tra Matteo Pessina e Aleksey Miranchuk. Il centrocampista azzurro ha giocato 37 partite nella scorsa stagione realizzando 2 gol e 1 assist in tutte le competizioni giocate dalla Dea e ha una valutazione di 15 milioni di euro. Il russo invece ha totalizzato 25 partite realizzando 2 gol e 5 assist fra campionato e coppe varie realizzando 10 milioni di euro. La valutazione di Ivan Ilic è di circa 18 milioni di euro e un possibile scambio alla pari con uno dei due giocatori potrebbe convenire ad entrambe le squadre, visto che ci sarebbe anche la possibilità di realizzare delle plusvalenze.