È stato proprio il club bianconero a darne l’ufficialità poco fa. 

Nel comunicato si legge “ dal 1º luglio Joe Montemurro sarà il nuovo allenatore delle Juventus Women. Cominciamo questo viaggio insieme con grandi obiettivi e con la voglia di scrivere meravigliose pagine di storia”. 

Dopo l’addio a Rita Guarino, artefice di 4 scudetti nei primi 4 anni di vita del club, la Juventus ha scelto di affidarsi all’ex Arsenal. 

Montemurro, australiano-classe 1969, arriva alla panchina della Juve dopo una carriera ventennale da allenatore iniziata proprio nella sua Australia.

Degna di nota è la sua nomina come FIFA The Best World Women’s Manager of the Year arrivata al suo secondo anno alla guida delle inglesi, nella stagione 2018-2019, in cui vince il campionato. Trofeo che mancava all’Arsenal Women da ben 6 anni.

Nel comunicato, che non manca di elencare i trofei e i successi raggiunti da Montemurro, la Juventus sottolinea come siano stati proprio la sua voglia di mettersi in gioco e di puntare sempre al massimo a far ricadere la scelta su di lui. 

Montemurro sposerebbe appieno infatti l’idea stessa che la società bianconera ha del calcio e dello sport in generale. 

È chiaro che il suo arrivo è un segnale forte del club: si alza l’asticella e si punta alla crescita in Europa. 

É l’inizio di un nuovo ciclo quindi per la Juventus Women. 

Le parole del tecnico durante l’annuncio ufficiale sono state “A tutti i tifosi della Juventus nel mondo, sono fiero di essere qui. Sono così felice di essere qui. Spero di portare il club al livello che merita. Al livello più in alto in Europa e nel mondo. FINO ALLA FINE!».

Restiamo in attesa di vedere il mister all’opera nel campionato italiano. Benvenuto!