Conclusa la terz’ultima giornata di serie A femminile

JUVENTUS-NAPOLI 2-0

Alla Juve di coach Rita Guarino basta un punto per diventare campione d’Italia. Cristiana Girelli prima e Barbara Bonansea poi, regalano invece i tre punti a Vinovo e le bianconere vincono il 4° scudetto consecutivo. Il Napoli ancora a rischio retrocessione.

SASSUOLO-PINK BARI 1-0

Il Sassuolo spera ancora nella Champions League e vince contro il Pink Bari grazie a Mana Mihashi. Pugliesi che retrocedono in serie B, mentre le emiliane avranno lo scontro diretto per la Champions nel prossimo weekend contro il Milan.

EMPOLI-HELLAS VERONA 2-1

L’Empoli batte al Monteboro l’Hellas grazie alla doppietta di Benedetta Glionna. per le veronesi rete di Sara Mella.

MILAN-FIORENTINA 1-3

La Fiorentina espugna il Vismara battendo con tre gol il Milan. Il discorso qualificazione Champions è ancora aperto. Per le viola segnano la ex Daniela Sabatino, Sara Baldi e Valery Vigilucci La rete rossonera del momentaneo 1-2 è messo a segno da Valentina Giacinti.

FLORENTIA SAN GIMIGNANO-ROMA 1-1

Come all’andata la Florentia e la Roma non vanno oltre alla rete per parte. Vantaggio giallorosso con Elena Linari e pareggio su rigore di Sofia Cantore.

SAN MARINO ACADEMY-INTER 2-5

L’Inter cala la manita a San Marino. Al primo minuto gol di Stefania Tarenzi e al secondo rete di Flaminia Simonetti. Nerazzurre già avanti di due gol.

Accorcia le distanze Yesica Menin, ma Stefania Tarenzi sigla altri tre gol. Inutile il gol a fine match di Raffaella Barbieri. A vincere è la squadra milanese.

Quando mancano due giornate alla fine del campionato, la classifica si presenta così:

1.JUVENTUS 60 2.MILAN 49 3.SASSUOLO 46 4.ROMA 36 5.FIORENTINA 32 6.EMPOLI 31 7.INTER 25 8.FLORENTIA SAN GIMIGNANO 23 (-1) 9.HELLAS VERONA 19 10.NAPOLI 12 11.SAN MARINO ACADEMY 9 12.PINK BARI 3

In serie B al già promosso Pomigliano, sale in A anche la Lazio di Claudio Lotito.

Seguici anche su www.persemprenews.it e www.calciofemminile.it