• Tempo di lettura:2Minuti

Luis Muriel in questa sessione di mercato è stato più volte accostato alla Juventus e ora sembra aver messo gli occhi su di lui il Newcastle United. L’Atalanta sarebbe disposta a far partire uno dei suoi migliori giocatori solo per cifre congrue e irrifiutabili. Il prezzo del calciatore è stato fissato a 15 milioni di euro.

Un prezzo giudicato troppo alto per la Juventus, non per le doti del colombiano, ma per l’età. Muriel, infatti, compirà il prossimo aprile ben 32 anni. Nonostante il freno posto dalle richieste dell’Atalanta e dallo stallo dell’intrigo Morata, la pista Muriel come vice Vlahovic non è ancora del tutto sfumata.

Nel frattempo il Newcastle United è piombato sul colombiano e fa sul serio per portarlo in Premier League. La chiamata dall’Inghilterra è arrivata dopo l’amichevole disputata lo scorso 29 luglio proprio al St. James Park, dove seppur non avendo ripreso la forma fisica ottimale ha ammaliato gli avversari con le sue giocate.

Nel caso in cui il giocatore dovesse accettare una di queste due possibili destinazioni, l’Atalanta si ritroverebbe senza uno dei suoi top player alle porte dell’inizio del campionato. Questo porterebbe ad una brusca accelerata in un mercato fin ora statico. L’interesse per Andrea Pinamonti è ancora vivo e l’addio di Muriel spingerebbe l’Atalanta ad andare in contro alle richieste di Marotta e Ausilio. Nel frattempo però l’attaccante è corteggiato anche dal Sassuolo che potrebbe veder partire Giacomo Raspadori in direzione Napoli.

Mister Gasperini se non dovesse arrivare nessun sostituto per l’attaccante dovrebbe correre ai ripari. In questo caso dovrebbe sfruttare Miranchuk o il nuovo acquisto Lookman ribaltando gli equilibri della squadra.

Seguiteci su Instagram