• Tempo di lettura:2Minuti

E’ arrivata oggi l’ufficialità dell’acquisto di Ademola Lookman da parte dell’Atalanta, tramite i canali social ufficiali della società. Dopo settimane di indiscrezioni l’ala anglo-nigeriana ha finalmente firmato il contratto che lo legherà ai colori neroazzurri fino al 2026.

La carriera

Nato a nel 1997 nel borgo londinese di Wandsworth, ha fatto notare le sue abilità già giovanissimo. Il suo esordio in prima squadra con il Charlton avviene a 18 anni appena compiuti. Dopo la prima esperienza con gli Addicks si aggrega all’Everton nel 2017 mettendo a referto il suo primo goal con i Toffees alla prima apparizione in campo. Sempre con l’Everton ha disputato l’Europa League 2017/2018, nello stesso girone proprio dell’Atalanta, sua futura squadra. Le sue abilità gli valgono poi l’interessamento e il futuro acquisto in Bundesliga con la maglia del Red Bull Lipsia, dove però avrà permanenza breve. La società tedesca lo girerà poi in prestito a Fulham e Leicester negli ultimi due anni.

Le caratteristiche

Veloce palla al piede ed esperto del dribbling, l’anglo-nigeriano sembra un ottimo prospetto per l’Atalanta di mister Gasperini. Destrorso di piede predilige, però, giocare a sinistra. Sembrerebbe essere un prospetto simile a Jeremie Boga e il suo impiego dipenderà dal modulo di gioco. Con lui infatti Gasperini potrebbe tornare al suo classico modulo, il 3-4-3. Nelle gambe oltre alla velocità e alla capacità di dribbling, ha anche la qualità del goal.

Le cifre dell’affare

L’Atalanta ha acquistato il giocatore inaspettatamente a titolo definitivo, dopo i rumor del prestito con diritto di riscatto, per la cifra di 15 milioni di euro. Il contratto resterà in essere fino al 2026.

Seguici anche su Instagram!