• Tempo di lettura:3Minuti

Con un comunicato sul sito giallorosso, la Roma ha annunciato come si potrà accedere allo stadio Olimpico per la sfida di campionato contro la Juventus.

Come è ben noto, solo il 50% dello stadio potrà essere occupato durante le prossime gare di campionato. Decisione presa dal governo italiano vista l’emergenza della pandemia da Covid-19.

La Roma ha quindi comunicato come accedere allo stadio per a sfida del 9 gennaio 2022.

Questo il comunicato della società capitolina:

“ABBONATI 2021-22

Il Club sa bene che, al di là del risparmio rispetto all’acquisto delle singole partite, abbonarsi significa soprattutto rinsaldare il proprio legame con i nostri colori.

Per questo motivo, nonostante la riduzione della capienza dovuta all’emergenza scaturita dal Covid-19, vi vogliamo con noi allo Stadio Olimpico per tifare la Roma, anche se questo avverrà, speriamo per il minor tempo possibile, in un altro settore.

I titolari di abbonamento dei settori Curva Sud Centrale, Curva Sud Laterale e Distinti Sud, in eccesso rispetto al 50% della capienza, verranno ricollocati in altri settori secondo le seguenti modalità:

Dalle ore 16.00 di martedì 4 gennaio, e fino alle ore 15.00 del 5 gennaio, i titolari di abbonamento soggetti alla ricollocazione potranno:

Qualora il titolare di abbonamento decidesse di non procedere a tale scelta, verrà comunque assegnato in automatico dal club un posto nei settori di Curva Nord o Distinti Nord Est, e verrà inviato al titolare via mail il tagliando con cui accedere allo stadio.
 

In totale trasparenza desideriamo comunicarti che, per stabilire gli abbonamenti che purtroppo abbiamo dovuto spostare, è stato usato il criterio temporale di acquisto. Dunque, abbiamo deciso di spostare tutti gli abbonamenti acquistati dopo il raggiungimento della soglia del 50% di capienza.

Non avranno necessità di ricollocazione gli abbonati in Tribuna Monte Mario, Tevere e Curva Nord

Tutti i biglietti acquistati attraverso i canali ufficiali del Club, saranno automaticamente annullati e rimborsati. L’importo pari al valore dei biglietti sarà riaccreditato sulla carta di credito, il conto Paypal o il conto bancario utilizzati per l’acquisto.

Il rimborso sarà eseguito entro 30 giorni o visibile nell’estratto conto di febbraio. I tempi del riaccredito della somma possono dipendere infatti dal proprio istituto bancario.

Se hai pagato utilizzando un voucher o una gift card, sempre entro 30 giorni ritroverai la somma riaccreditata.

AS Roma informa che non sarà possibile richiedere il rimborso dei biglietti acquistati, in modalità e canali diversi da quanto sopra indicato”.

Per quanto riguarda le informazioni per le successive gare casalinghe, la Roma informa che le partite contro Cagliari, Genoa, Hellas Verona e Lecce (quest’ultima di Coppa Italia) saranno comunicato di volta in volta.

Seguici anche su www.persemprenews.it