• Tempo di lettura:2Minuti

Matteo Cancellieri è un nuovo giocatore della Lazio, il secondo ufficializzato durante questa sessione di mercato dopo Marcos Antonio. L’esterno offensivo ha firmato il contratto con la società capitolina per le prossime cinque stagioni, con la speranza che possa davvero diventare il vice Immobile che i tifosi laziali stanno aspettando.

Dopo la grande delusione chiamata Muriqi e un’invisibile Cabral, l’ex Verona può portare una ventata di aria fresca nel reparto offensivo biancoceleste. Solo 217 minuti fra Serie A e Italia Under 21, con anche l’unica rete segnata in campionato contro l’Empoli. Cresciuto nelle giovanili della Roma, il 20enne non ha mai esordito in prima squadra ed è stato utilizzato come pedina di scambio nell’operazione col Verona per portare Kumbulla nella Capitale nel 2020. Con la Primavera gialloblù ha messo a segno 15 gol in 18 partite nella stagione 2020/21.

I costi dell’operazione lampo

Una trattativa lampo quella che ha portato il classe 2002 a Formello, Cancellieri ha svolto nella giornata di ieri le visite mediche in Paideia e ha passato tutto con successo. Come riportato da Gianluca Di Marzio, Tare ha chiuso l’affare con il Verona in un giorno, con gli Scaligeri che riceveranno 7 milioni più 1,5 di bonus. Il giovane attaccante invece guadagnerà poco meno di 1 milione a stagione più bonus.

L’ufficialità da parte della Lazio

Questo il comunicato ufficiale pubblicato sul sito della Lazio:

La S.S. Lazio comunica di aver acquisito a titolo temporaneo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Matteo Cancellieri proveniente dall’Hellas Verona. La S.S. Lazio avrà l’obbligo di trasformare la cessione temporanea in definitiva al verificarsi di particolari condizioni sportive.

Questo il benvenuto a Cancellieri sul canale ufficiale Instagram della Lazio: